Gold Cup 5 Sportware: il Villamusone schianta 7-2 il Cluana Civita Club

2' di lettura 03/11/2015 - Il Villa Musone schianta e sorpassa in classifica il Cluana Civita Club con una partita solida ed implacabile nello sfruttare ogni minima occasione. Gran bella impressione quella destata dalla storica formazione di Villa Musone, che ogni stagione riesce a cambiare pelle mischiando forze giovani e fresche con i più “esperti”.

Al contrario il Cluana Civita Club, anche per colpa di troppi legni presi, non riesce mai a riaprire il punteggio. Si è sentita l’assenza davanti dello squalificato Sbrescia che avrebbe potuto aiutare un Breccia ancora a mezzo servizio. Entrambe le squadre potranno però dire la loro in un girone Portogallo che quest’anno sembra molto equilibrato.

Parte meglio il Cluana Civita Club che passa in vantaggio al 3’ con Breccia che serve Costanzo che batte con un sinistro a giro il portiere Ciminari. Il Villa Musone pareggia al 9’ con Belli, lasciato liberto a due passi dalla linea di porta, che devia in scivolata un calcio d’angolo di Magagnini.

Subito dopo lo stesso Belli scaglia un diagonale che vale il sorpasso (2-1). Il Villa Musone triplica con un destro dal limite di Pierini che piega le mani al portiere Zaniolo (3-1) mentre il Cluana Civita Club non riesce ad essere pericoloso. Breccia è isolato e fuori condizione. Stretto nella morsa del Villa Musone cerca di inventare qualcosa con una delle sue giocate, ma non è proprio serata. Va meglio quando riesce a fare da sponda per i compagni, ma le reti non arrivano.

Nella ripresa prova a riaprire il risultato il Cluana ma Breccia non sfrutta un paio di ghiotte occasioni mentre il Villa Musone è implacabile e chiude i conti, dopo un palo clamoroso di Belli a porta vuota, con un calcio di rigore conquistato e trasformato da Baleani (4-1).

La serata è magica per Belli che fa la sua tripletta lanciato in contropiede con un diagonale chirurgico (5-1), mentre per il Cluana Civita Club la porta è stregata con i pali di Breccia e Longarini. Il risultato è reso pesante dalla doppietta di Riccio mentre i civitanovesi riescono a segnare solo nel finale con Longarini che fissa il punteggio finale di 7-2.

Formazione Villa Musone: Ciminari, Baleani, Belli, Cuttano, Galassi, Magagnini, Marini, Messi, Pierini, Riccio e Saluzzi

Formazione Cluana Civita Club: Zaniolo, Breccia, Costanzo, Ferlik, Flamini, Lelli, Longarini e Scoli Marcatori: Costanzo-Belli-Belli-Pierini-Baleani-Belli-Riccio-Riccio-Longarini

Arbitro Sig. Luigi De Marco


di Marco Ghergo 
     www.sportware.org





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2015 alle 16:41 sul giornale del 04 novembre 2015 - 565 letture

In questo articolo si parla di sport





logoEV