Banca della Provincia di Macerata sostiene lo sport: contributi per l'acquisto di un defibrillatore

Soldi 1' di lettura 26/09/2015 - La Banca della Provincia di Macerata continua a sostenere il mondo dello Sport e delle Associazioni Sportive Dilettantistiche. La nuova normativa da poco emanata, infatti, prevede dal prossimo anno l’obbligo per tutte le A.S.D. di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e di predisporre il personale all’utilizzo degli stessi durante le emergenze, in modo da svolgere in piena sicurezza la propria attività sportiva.

L’importanza di avere a disposizione un defibrillatore automatico durante le manifestazioni sportive è provata da tempo. La letteratura scientifica ha dimostrato che, in caso di arresto cardiaco, un intervento di primo soccorso rapido ed adeguato può ridurre considerevolmente i rischi di decesso, poichè ogni minuto è di vitale importanza per salvare una vita. In quest'ottica la Banca della Provincia di Macerata ha deciso di aiutare e sostenere le società sportive del territorio erogando di n.5 contributi da € 1.500 IVA inclusa ciascuno per l’acquisto di un defibrillatore, da destinare ad Associazioni Sportive Dilettantistiche con sede legale nella provincia di Macerata o Fermo, che abbiano avuto l’accesso al beneficio del cinque per mille per l’anno 2015.

Per ulteriori chiarimenti ed informazioni, anche riguardo la modalità di richiesta del contributo, è possibile consultare il sito www.bancamacerata.it oppure contattare il numero 0733/250220-234 oppure inviare un’email all’indirizzo marketing@bancamacerata.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2015 alle 07:10 sul giornale del 28 settembre 2015 - 451 letture

In questo articolo si parla di economia, sport, soldi, società sportiva, defibrillatore, banca della provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aoyv





logoEV
logoEV
logoEV