Volley Potentino: dal successo con la M&G alla sfida con la Lube

3' di lettura 24/09/2015 - Il Volley Potentino non lesina le energie nel pre-campionato. Venerdi sera alle 20.30, a un mese esatto dal debutto casalingo nella Serie A2 con Siena, Federico Moretti e compagni scenderanno in campo al PalaLiuti di Castelferretti contro la corazzata di SuperLega Lube Treia per il Memorial Morsucci.

Le due squadre si ritroveranno faccia a faccia per il secondo anno di fila in sostegno della Onlus Ylenia Morsucci, che da tempo raccoglie fondi per finalità benefiche legate allo sport. Un test di prestigio per una squadra che si è ulteriormente ringiovanita in fase di mercato estivo e che sta affrontando un calendario intenso tra tornei e amichevoli. Al gruppo biancazzurro si uniranno i nazionali Under 21 Marco Pierotti e Oreste Cavuto, quinti classificati ai Mondiali di categoria in Messico.

Ottime indicazioni sono arrivate ieri (23 settembre 2015) durante l’allenamento congiunto delle 20 nella tana di Grottazzolina. La squadra campione uscente della serie cadetta ha superato in rimonta per 3-1 i padroni di casa della M&G Scuola Pallavolo al termine di un match combattuto, ma con gli ospiti superiori in attacco e nella correlazione muro-difesa. Rispetto alla prima uscita nel triangolare di Offagna i giganti potentini sono apparsi in crescita e hanno dato la sensazione di aver trovato in breve tempo un’identità di squadra.

Per la seconda volta consecutiva l’opposto Federico Moretti ha lasciato il campo da top scorer (23 punti) grazie alle alzate congeniali di Pier Paolo Partenio. Il libero Bernardo Calistri ha svolto bene il suo dovere in copertura, così come si sono disimpegnati in banda Andrea Ippolito e Federico Ferrini. Sono apparsi in crescita i centrali Omar Biglino (11 punti) e Lorenzo Codarin (14 punti) con la squadra che ha dovuto fare a meno di Augusto Quarta per una noia muscolare. Nel corso del match gloria anche per capitan Emanuele Miscio e l’opposto Mirco Cristofaletti.

Paolo Salvucci (ds Volley Potentino):

"Come ha già detto il presidente Massera, siamo fieri di partecipare alla gara promossa dalla onlus Morsucci. Sarà un test duro, non solo per il valore della Lube, ma anche perché i ragazzi sono ancora sotto carico nella preparazione. Per vedere un gioco brillante e il vero Volley Potentino ci vorranno almeno due settimane. I due nazionali Under 21 ci saranno, ma difficilmente scenderanno in campo a Castelferretti. Il resto della squadra ha già denotato miglioramenti nel test a Grottazzolina rispetto alla prima uscita. Contro la M&G ho visto per la prima volta insieme Ippolito e Moretti. La crescita nel gioco è stata poi confermata dal successo in rimonta. C’è ancora molto da lavorare, ma le premesse sono buone e ci faremo trovare pronti per il debutto in campionato".

M&G Scuola Pallavolo – Volley Potentino 1-3

GROTTAZZOLINA: Minnoni, Vecchi 8, Gabbanelli (L), Girolami 1, Cecato 3, Tomassetti 4, Pison, Paris 16, Hendriks 22, Thiaw, Salgado 8, Vecchi ne, Brandi (L) ne. All. Ortenzi

POTENZA PICENA: Codarin 14, Partenio 2, Miscio, Cristofaletti 1, Calistri (L), Moretti 23, Ferrini 5, Biglino 11, Ippolito 11, Quarta ne. All. Graziosi

Parziali: 25-22 (25’), 21-25 (26’), 23-25 (27’), 20-25 (25’).

Note: Durata totale 1h 43’. Grottazzolina: battute sbagliate 17, ace 3, muri 6. Volley Potentino battute sbagliate 18, ace 3, muri 12.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2015 alle 16:56 sul giornale del 25 settembre 2015 - 390 letture

In questo articolo si parla di sport, volley potentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aouk





logoEV
logoEV