Volley Potentino: mercoledì allenamento congiunto a Grottazzolina

2' di lettura 22/09/2015 - Il Volley Potentino torna in campo a pochi giorni dal Memorial Lucantoni Trofeo Avis di Offagna. Ancora una trasferta per gli uomini di Gianluca Graziosi che domani (mercoledì 23 settembre) alle 20 si ritroveranno di nuovo faccia a faccia con la M&G Scuola Pallavolo per un allenamento congiunto al palasport di via Fonte San Pietro.

Nel triangolare di sabato scorso, alla sua prima uscita ufficiale e in assetto sperimentale, Potenza Picena ha perso di misura il primo match con la Videx Grottazzolina (1-2) per poi rifarsi con i padroni di casa della Pallavolo Offagna (2-1).

Ancora orfano degli schiacciatori Oreste Cavuto e Marco Pierotti, reduci dal brillante quinto posto ai Mondiali Under 21 con la Nazionale di categoria, il team potentino scenderà in campo ancora più determinato. Il tecnico falconarese chiede una prova convincente ai suo uomini dopo settimane di allenamenti individuali e intensi test atletici. Se la qualità del gioco, l’intesa con i nuovi giocatori, così come la ricerca di automatismi in tutti i reparti, sono le priorità in questo momento, dalle parole dell’allenatore si intuisce che anche un risultato positivo per fare morale sarebbe gradito.

Di fronte ci sarà una squadra che milita in B1, ma che vanta giocatori di altissimo profilo come il centrale Hiosvany Salgado e lo schiacciatore Claudio Paris. Quest’ultimo è uscito malconcio a un ginocchio dal Trofeo Avis. Insomma, un incontro in grado di fornire già stimoli di tutto rispetto al sestetto biancazzurro.


Coach Gianluca Graziosi:

"Così come nell’uscita di Offagna, a Grottazzolina ci alleneremo seriamente dopo tante ore dedicate al tenore atletico e alla tecnica individuale dei miei giocatori. Ci tengo molto a questi test perché dopo aver lavorato sodo i riscontri li può dare solo il campo. Sabato scorso mancavano alcuni automatismi che chiedo alla squadra, ma è normale e ci stiamo preparando molto sulla ricezione per trovare la giusta tranquillità. Ho visto chi voleva strafare, ma si è complicato la vita da solo e chi dovrà continuare a perfezionarsi per reggere bene questi livelli. Inoltre, ho constatato le grandi motivazioni di Federico Moretti, che dà la carica alla squadra fin dal primo giorno di preparazione, e sono felice per l’atteggiamento da leader dentro e fuori dal campo di Andrea Ippolito, un atleta che si sta impegnando molto ed è sempre pronto a prendersi le sue responsabilità. Grottazzolina è una formazione ostica che ha saputo metterci in difficoltà nella prima amichevole assoluta della stagione e per questo ora mi attendo voglia di riscatto dal gruppo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2015 alle 22:20 sul giornale del 23 settembre 2015 - 437 letture

In questo articolo si parla di sport, volley potentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aopD





logoEV
logoEV