Al quartiere San Marone il progetto Anime di strada

2' di lettura 18/09/2015 - Si avvia a vivere il suo momento clou il progetto Anime di strada, promosso dall'omonima associazione e sostenuto dall'Amministrazione comunale di Civitanova Marche. In questi giorni al quartiere San Marone ha destato curiosità ed apprezzamento il lavoro di decorazione di alcune pareti delle palazzine tra via Verga e via Principe di Napoleone, ad opera di due gruppi di urban artist polacchi, la Etam Cru e la Sick Crew.

Si tratta del primo di una serie di eventi che l'associazione presieduta da Stefano Ferretti intende promuovere, col sostegno del comune e la collaborazione di servizi sociali e Cartacanta, per coinvolgere le comunità locali. L'obiettivo non è solo quello di abbellire il contesto urbano, ma anche di creare reti di interessi comuni, rafforzare il senso civico, promuovere cultura e solidarietà.

Sabato 19 settembre, dopo giorni di lavoro da parte degli artisti, sarà il momento della festa. Dalle 16 alle 24 di scena "Suoni di strada", una non stop di musica live che vedrà susseguirsi sul palco band musicali e dj. Parteciperanno Doctormusic Project, Leonardo Barbaresi, Paolo Ottone, Bankey Moon, Insil3nzio. Non solo musica: nel pomeriggio parteciperanno anche i componenti del Gam, Giovani architetti Macerata, che realizzeranno installazioni con materiali di riciclo per comporre uno spazio urbano.

"Sono orgoglioso, e spero che lo siano tutti i civitanovesi, di questo progetto straordinario – le parole del sindaco Tommaso Claudio Corvatta – Un'idea nata dal basso, che l'amministrazione ha sposato con convinzione, perchè si propone di valorizzare i quartieri attraverso l'arte, la cultura, l'intelligenza. E' bastato che i gruppi di artisti coinvolti iniziassero a decorare alcune pareti dei palazzi della zona per superare tutte le iniziali perplessità dei residenti, la bellezza sa essere contagiosa. Quest'estate abbiamo cercato di proporre manifestazioni aggregative a San Marone come in tutte le altre zone di Civitanova, ora abbiamo proposto il progetto Anime di strada: sono passi in avanti, e molti altri ne dobbiamo ancora effettuare, per la valorizzazione di tutti i quartieri della città".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2015 alle 23:02 sul giornale del 19 settembre 2015 - 1070 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aohW





logoEV