SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Furto in un'auto in sosta, arrestato un 30enne bosniaco

1' di lettura
637

arresto della polizia

Un 30enne bosniaco, in Italia senza fissa dimora, è stato tratto in arresto dagli uomini della Volante e dell’Ufficio Anticrimine del Commissariato di P.S. di Civitanova Marche con l’accusa di furto.

Erano le 13 di mercoledì quando il giovane, già noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi pregiudizi per reati contro il patrimonio, è stato sorpreso dagli agenti mentre si aggirava tra le autovetture in sosta nel piazzale antistante l'ex ristorante "Le due sorelle" di Fontespina.

Poco prima, infatti, avvicinandosi ad un Maggiolone Volkswagen d'epoca, con una mossa fulminea, dopo aver forzato un deflettore, era entrato all'interno dell'auto asportando un telefono cellulare.

Pertanto gli agenti intervenuti, lo hanno bloccato e tratto in arresto. E’ stato condotto presso il Carcere di Camerino a disposizione dell'A.G. in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.



arresto della polizia

Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2015 alle 16:36 sul giornale del 20 agosto 2015 - 637 letture