SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Associazione Commercianti Civitanovesi: le scelte messe in atto vanno nella direzione giusta

2' di lettura
512

Piazza XX Settembre affollata
Il presidente dell'A.C.C. Antonio Malaccari plaude al calendario di eventi e manifestazioni organizzate o patrocinate dall'amministrazione comunale. Finalmente in un periodo di difficoltà le scelte messe in atto dall'assessorato al turismo e alla cultura vanno nella direzione giusta.

Ho visto, dice il presidente, un centro di Civitanova pieno e vivo, la scelta anche di chiudere al traffico e dirottare le auto nei parcheggi esterni ha fatto si che tanta gente abbia camminato e vissuto il centro, un fiume di gente che passava sotto il ponte di via Cecchetti invaso sempre dalle macchine, come non si vedeva da tempo, le manifestazioni hanno portato gente in città già dal pomeriggio, le attività hanno potuto lavorare e fare pubblicità dei propri prodotti di alta qualità, questo ci permette di ritornare ad essere polo attrattivo nei prossimi anni di tutta la provincia.

Dobbiamo però migliorare alcune cose, l'accoglienza con più pulizia delle strade, degli arredi e delle aiuole, con più alberghi e perché no un campeggio, ma sopratutto la vigilanza sugli abusivi e l'allontanamento di tutte le forme di accattonaggio, in ultimo una programmazione condivisa con le associazioni di categoria, che se coinvolte aiutano e partecipano.

Per quanto riguarda i commercianti è ora di scelte diverse parlo di orari che vanno rivisti ( una località balneare non può restare con i negozi del centro chiusi nel dopocena) non possiamo solo fare polemiche sulle scelte dell'amministrazione per aver posizionato un palco per una sera, quando in occasione di due concerti che hanno richiamato gente è riempite tutte le strade principali i negozi erano tutti chiusi.
Assessore Silenzi grazie del bel calendario di eventi e della bella estate che stiamo vivendo a Civitanova, ma ricordati che a settembre l'associazione la presserà per migliorare alcuni aspetti della città che ancora non vanno per renderci ancora più appetibili di altre località estive; controllo del territorio, pulizia e programmazione.
Con la sinergia di tutti possiamo ritornare città di spessore per l'intera regione Marche.



Piazza XX Settembre affollata

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2015 alle 19:02 sul giornale del 17 agosto 2015 - 512 letture