SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Recanati: tante risate e tutto esaurito con Gli Indimenticabili

2' di lettura
566

Piu' di 1000 persone e oltre 2 ore di sana comicità hanno aperto l'edizione 2015 di Agosto in piazza, la kermesse organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Recanati per animare il mese piu' caldo dell'anno.

Il vernissage è stato da tutto esaurito grazie alla compagnia teatrale marchigiana "Gli Indimenticabili" che ha portato in scena lo spettacolo "Do je mittimo le ma". Ottavio, Marino, Alessandra e gli altri attori hanno ancora una volta confermato tutta la loro verve comica regalando al numeroso pubblico due ore di risate raccontando una storia incentrata su una coppia sposata da dieci anni ma ancora senza figli. Il ritorno della compagnia Gli Indimenticabili a Recanati, dopo due anni dall'ultima esibizione, è stato da tutto esaurito. "Vedere una piazza così gremita non può che spingerci a sostenere queste serate di agosto" ha detto il vice sindaco Antonio Bravi che è salito sul palco per un saluto prima dello spettacolo. Alla fine tanti applausi per la compagnia che si è esibita anche in un simpatico fuori programma con una serie di battute a raffica in stile Fichi d'India e per gli organizzatori.

Soddisfatta Pina Taddei, storica presidente della Pro Loco che da tantissimi anni crede in queste iniziative dedicate a coloro che restano in città nel mese di agosto ma anche in grado di calamitare l'interesse di persone provenienti dai paesi limitrofi. Il secondo appuntamento con Agosto in Piazza è per giovedì 20 agosto con l'erede di una dinastia di cantanti e musicisti che hanno fatto la storia del liscio in Italia. A salire sul palco di piazza Giacomo Leopardi sarà infatti Mirko Casadei e la sua beach band. Il pronipote di Secondo, alias Lo Strauss della Romagna, e figlio di Raul, detto Il rè del liscio, sarà in grado di trasformare il cuore della città in una grande balera all'aperto sulle note di intramontabili successi quali Romagna mia, La mazurka di periferia, Ciao mare e tanti altri tormentoni che hanno fatto ballare milioni di italiani sin dal lontano 1928 quando fu fondata la prima orchestra Casadei.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2015 alle 19:50 sul giornale del 11 agosto 2015 - 566 letture