Cinque chili di eroina per posta, arrestate due persone

Guardia di finanza 1' di lettura 26/07/2015 - Eroina purissima arrivava in Italia dal Pakistan via posta: un pacco contenente cinque chili di droga è stato intercettato e sequestrato dalla Guardia di FInanza di Civitanova.

Arrestate due persone: una giovane prostituta dominicana e un pakistano, entrambi residenti a Civitanova. Il blitz delle Fiamme Gialle è scattato mercoledì pomeriggio. I finanzieri stavano indagando da tempo su questo canale, che sarebbe stato utilizzato più volte per far entrare la droga in Italia, nelle Marche. Questa volta sono però riusciti ad intercettare uno dei pacchi.

Hanno quindi seguito il corriere fino al momento della consegna, per scoprire il destinatario, che si è poi rivelato essere la giovane dominicana. I finanzieri sono quindi entrati in azione, arrestando la donna e sequestrando lo stupefacente. La prostituta ha poi rivelato che il pacco sospetto era destinato in realtà ad un suo amico pakistano, che le aveva chiesto la cortesia di ricevere una spedizione per lui.

Le indagini sono ancora in corso. I finanzieri stanno effettuando accertamenti per ricostruire l'intera catena del traffico internazionale di droga.






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2015 alle 18:53 sul giornale del 27 luglio 2015 - 780 letture

In questo articolo si parla di cronaca, posta, guardia di finanza, eroina, marco vitaloni, traffico internazionale di droga, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/amtH





logoEV
logoEV