Recanati: Polizia Locale e Protezione Civile scendono in campo per fronteggiare l'ondata di caldo

1' di lettura 22/07/2015 - Polizia Locale e Protezione Civile di Recanati in campo per fronteggiare l'emergenza caldo, a seguito dell'allarme lanciato dalla Prefettura e dal dipartimento della Protezione Civile delle Marche che hanno previsto il picco delle temperature da oggi a venerdì.

Il piano è stato messo a punto in mattinata e prevede l'attivazione di una pattuglia alla quale è affidato il monitoraggio a vista del territorio sopratutto nelle zone agricole, campi incolti e nelle aree maggiormente a rischio incendi. Il servizio sarà attivo dalle 12,00 alle 15,00 sino a venerdì. La pattuglia, composta dai volontari del gruppo comunale di Protezione Civile a bordo di una jeep, sarà in contatto radio con il comando della Polizia Locale che coordinerà i vari interventi volti anche a portare aiuto agli anziani soli in casa.

Il Sindaco Francesco Fiordomo ringrazia i volontari che ancora una volta sono pronti a dare il loro sostegno a questa importante iniziativa alla cittadinanza, in particolare alle persone in difficoltà. L'invito resta quello di non uscire nelle ore piu' calde e di segnalare immediatamente principi d'incendio.

La Polizia Locale risponde allo 071 7587243 e al numero delle emergenze 071 982450 attivo sino alle 24,00. All'emergenza caldo partecipa attivamente anche la Croce Gialla, raggiungibile allo 071 7574268.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2015 alle 18:56 sul giornale del 23 luglio 2015 - 641 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/amju





logoEV
logoEV
logoEV