SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

A Civitanova un weekend di aperitivi e prodotti tipici con Aperigusto d’Estate

2' di lettura
582

Si è conclusa con grande soddisfazione dei partecipanti e dei locali aderenti l’iniziativa di Confartigianato Imprese Macerata Aperigusto d’Estate, che il 17 e 18 luglio ha invaso il lungomare di Civitanova con aperitivi tipici maceratesi.

Per due giorni infatti, nei bar, ristoranti e stabilimenti balneari della città, si sono potute degustare specialità di pesce e ricette della tradizione rigorosamente realizzate con prodotti del territorio, in abbinamento ad ottimi vini, birre e cocktail per tutti i gusti.

Particolare seguito hanno avuto i due eventi speciali con la partecipazione di due ospiti d’eccezione. Il Renzetti Aperitivo&Bar, ha ospitato il Maestro Pasticcere Roberto Cantolacqua, protagonista della trasmissione di Rai2 “Il più grande pasticcere”, e il suo cooking show con i prodotti della Distilleria Varnelli. Mentre al Caffè Noir, l’ex concorrente di Masterchef Italia, Ludovica Baiocco, ha cucinato per i presenti dei gustosi e particolari piatti per l’apericena a base di prodotti locali.

Molto apprezzate anche le varie degustazioni guidate, nel corso delle quali i produttori locali hanno presentato olii, vini, prodotti caseari e birre artigianali, spiegando ai partecipanti i processi di produzione e raccontando le particolarità dei loro prodotti.

“Dopo la prima edizione invernale dell’iniziativa – dichiara Riccardo Golota, Responsabile del settore Turismo e Commercio di Confartigianato Macerata – anche Aperigusto d’Estate ha pienamente raggiunto il suo obiettivo, quello cioè di promuovere la qualità dei prodotti e dei produttori della nostra provincia. Siamo riusciti a creare delle importanti sinergie tra i produttori locali e i gestori delle 35 attività aderenti tra il lungomare Sud, Centro e Nord, grazie alle quali l’iniziativa ha riscosso un grande successo. Sicuramente Aperigusto tornerà ancora, – conclude Golota - il nostro auspicio è quello di coinvolgere sempre più locali e imprese artigiane del territorio per continuare a valorizzare e promuovere la qualità del nostro “made in Marche”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2015 alle 19:58 sul giornale del 21 luglio 2015 - 582 letture