Recanati: Comune e Astea in aiuto alle famiglie in difficoltà, i bandi scadono il 1 agosto

soldi 1' di lettura 08/07/2015 - Un bonus di 300 euro per il pagamento delle fatture relative ai consumi energia e gas e contributi per quelle relative al consumo idrico. Il Comune di Recanati e l'Astea sono sempre piu' vicini alle famiglie in difficoltà e in particolare a quelle che soffrono una situazione occupazionale disagiata come perdita del lavoro, licenziamento, mobilità o cassa integrazione.

I due bandi scadono il 1 agosto e tutte le info con relativa modulistica sono consultabili sul sito del Comune (comune.recanati.mc.it) o presso l'ufficio dei servizi sociali o l'ufficio relazioni con il pubblico aperto dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 15,00 (il giovedì e il martedì sino alle 19,00) e il sabato dalle 9,00 alle 13,00. Entrambi i bandi sono rivolti a residenti a Recanati con cittadinanza italiana, europea o se extracomunitaria con permesso di soggiorno almeno biennale.

Nel primo caso è previsto un bonus di 300 euro per i consumi domestici di gas e energia riconosciuto da Astea a favore dei propri clienti con Isee pari o inferiore a 20mila euro. Nel secondo caso è previsto un contributo per il pagamento delle fatture relative al consumo di energia idrica ai clienti con Isee pari o inferiore a 10mila euro e con i pagamenti delle fatture dell'acqua in regola sino al 30 giugno 2013. Per quest'ultimo bando è previsto un fondo di 15.589,00 euro per l’anno 2013 e di 31.178,00 euro per l’anno 2014.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2015 alle 23:07 sul giornale del 09 luglio 2015 - 904 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/alHu





logoEV
logoEV