Tre minori finiscono nei guai. Si aggiravano a Civitanova con arnesi da scasso

Carabinieri, foto di repertorio 1' di lettura 30/05/2015 - È grazie alla segnalazione di un civitanovese residente nel quartiere Fontespina se i Carabinieri nella tarda mattina di venerdì sono riusciti a fermare tre giovani ragazzi, che si aggiravano in via Saragat con fare sospetto e arnesi da scasso.

Si tratta di due ragazzi ed una ragazza di età compresa tra i 16 ed i 17 anni di nazionalità bosniaca e provenienti da un campo rom della capitale. Quando le forze dell'ordine li hanno individuati e fermati, sono risultati sprovvisti dei documenti, inoltre durante il controllo i Carabinieri gli hanno trovato addosso due cacciaviti. I due ragazzi li tenevano nascosti nei calzini.

Accompagnati in caserma, sono stati sottoposti all'accertamento delle impronte digitali. Grazie a questo tipo di controllo è stato riscontrato che il gruppetto era stato fermato da altre forze dell'ordine in diverse località italiane e che tutti avevano precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Al termine delle verifiche, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Ancona per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e vista la minore età, considerata anche l'assenza dei genitori, sono stati affidati ai servizi sociali del Comune di Civitanova Marche per l’inserimento in una comunità, in attesa delle decisione dell’Autorità Giudiziaria Minorile.

Anche in questo caso i Carabinieri della Stazione di Civitanova Marche ricordano quanto sia stata fondamentale la collaborazione della cittadinanza con la segnalazione tempestiva di quanto stava accadendo. I militari ricordano di chiamare sempre il numero di emergenza 112 quando si nota qualcosa di sospetto o per verificare la legittimità di alcuni comportamenti.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2015 alle 17:48 sul giornale del 01 giugno 2015 - 2074 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rom, minorenni, scasso, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/akaw





logoEV
logoEV