Recanati: Salati dona alla B.Gigli un dipinto del ciclo 'Suona Profondo l'Azzurro'

Banda Musicale 'Beniamino Gigli' 1' di lettura 21/05/2015 - Venerdì 22 maggio alle ore 18 presso la sede della Civica Scuola di Musica B.Gigli in via Santo Stefano verrà inaugurato il dipinto di Augusto Salati "Anche Leopardi ascoltava Rossini..." (acrilico su tela cm.300x300).

Il dipinto è stato collocato presso la Sala Gigli all’ingresso della Scuola, adibita abitualmente alle esercitazioni di classe e alle prove d’orchestra e musica d’insieme. Il dipinto donato alla scuola di musica recanatese fa parte del ciclo pittorico "Suona profondo l'azzurro" dedicato a Rossini ed è stato esposto a Pesaro presso Palazzo Lazzarini dal 25 luglio al 25 agosto del 1992.

Augusto Salati, nato ad Ancona, è conosciuto nella nostra città per lo studio dei testi di Mario Luzi ai quali ha dedicato un libro con venti tavole a colori e altrettante tele presentate a Recanati alla presenza del poeta stesso e del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro (1996). All’inaugurazione sarà presente lo stesso autore a cui la scuola dedicherà una performance musicale di tre allievi: il chitarrista Stefano Perniola, la pianista Camilla Giusti e la violinista Livia Beccacece accompagnata dal M° Paolo Biondi. La cittadinanza è invitata a partecipare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2015 alle 11:28 sul giornale del 22 maggio 2015 - 680 letture

In questo articolo si parla di cultura, inaugurazione, recanati, Comune di Recanati, banda musicale 'beniamino gigli'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajIW