SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Recanati: sfilata di auto d'epoca e di vip. Un successo l'arrivo della Mille Miglia

3' di lettura
2805

Mille Miglia a Recanati 2015
Grande successo, venerdì a Recanati, per il passaggio della Mille Miglia. Per il secondo anno consecutivo il museo viaggiante dell'automobile è tornato a transitare lungo le vie della città che ha risposto con entusiasmo e partecipazione aspettando con curiosità e trepidazione gli oltre 430 veicoli immatricolati tra il 1927 e il 1957 partiti in mattinata da Rimini.

Affollatissima piazza Giacomo Leopardi dove si è svolta la firma del road book alla presenza del Sindaco Francesco Fiordomo, del delegato allo sport Mirco Scorcelli e del presidente Aci Macerata Enrico Ruffini che hanno salutato l'arrivo dei primi equipaggi giunti dopo le ore 12,30. A fare da cornice all'arrivo degli storici bolidi dell'automobilismo mondiale anche tanti studenti in visita a Casa Leopardi e ai Musei Civici per le tradizionali gite scolastiche di fine anno, con ben 12 gruppi che hanno affollato le vie cittadine trovandosi immersi nella grande festa per l'arrivo della storica Freccia Rossa giunta al 33esimo anno di rievocazione.

Tanta la curiosità per il passaggio degli annunciati vip, dal modello britannico David Gandy al giudice di Masterchef Joe Bastianich, dalla splendida attrice polacca Kasia Smutiniak al leggendario pilota Sir Stirling Moss che proprio sessant'anni fa vinceva la corsa con il tempo record (ad oggi ancora imbattuto) di 10h07'48" tornando a bordo della sua Mercedes SLR 300 con il numero 722. Non sono mancati neanche nomi storici dell'automobilismo come l'ex eterno secondo della Mc Laren degli anni 70 Jochen Mass, il padre del rally italiano Cesare Florio e i fratelli Wolfgang e Ferdinand Porsche.

Calorosa l'accoglienza per gli equipaggi tutti recanatesi con a bordo l'industriale Giuseppe Casali della Tecnostampa affiancato dalla moglie June Morosini su un'Alfa Sprint del 1953 e quello composta da Marco Guzzini dirigente dell'omonima azienda leader nel settore dell'illuminotecnica e l'amico Franco Casamassima al volante di una Fiat 1900 del 1954. I due mezzi - made in Recanati - sono transitati sul colle piu' famoso d'Italia intorno alle ore 14 raccogliendo gli applausi dei loro concittadini e scambiando due parole al volo con gli animatori che stazionavano sul palco a fianco della statua di Giacomo Leopardi presentando i vari modelli e gli equipaggi che di volta in volta giungevano nel cuore del centro storico. Impeccabile l'organizzazione con il sindaco Francesco Fiordomo che ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, dai volontari agli operatori del decoro urbano.

Ancora una bella vetrina per la città che per il secondo anno di fila ha ospitato il passaggio di quello che è il secondo marchio automobilistico piu' famoso al mondo dopo la Ferrari, con un seguito mediatico altissimo come testimoniano gli oltre 1000 giornalisti accreditati, 3000 addetti ai lavori italiani e stranieri e sopratutto i 438 equipaggi con ben 48 nazioni rappresentate, dalla Cina agli Stati Uniti, dal Giappone alla Germania.





Mille Miglia a Recanati 2015

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2015 alle 22:54 sul giornale del 18 maggio 2015 - 2805 letture