Recanati: si è chiusa la parentesi azzurra. I giovani calciatori in visita anche a Casa Leopardi

Azzurrini a casa Leopardi 1' di lettura 24/03/2015 - Hanno approfittato di un pomeriggio di relax per visitare la città e le sue eccellenze tra cui Casa Leopardi, dove è nato il "Giovane favoloso".

Si è conclusa così la parentesi recanatese dei componenti della nazionale italiana under 16 che lo scorso mercoledì è scesa in campo al "Tubaldi" per disputare l'amichevole internazionale contro i pari età della Germania, dando vita ad una indimenticabile festa dello sport con oltre 3000 presenze sulle tribune con tantissimi bambini e famiglie al completo allo stadio.

La prima volta di una nazionale professionistica all'ombra del colle è stata senza ombra di dubbio un successo anche sotto il punto di vista dell'accoglienza che la città ha riservato allo staff e ai giovani calciatori provenienti dai migliori club d'Italia e Germania. I responsabili azzurri hanno espresso soddisfazione anche per l'organizzazione e per la qualità delle strutture sportive cittadine dove si sono svolti gli allenamenti. Elogi sono giunti anche dalla nazionale tedesca che si è fermata per una intera settimana a Recanati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2015 alle 19:24 sul giornale del 25 marzo 2015 - 1872 letture

In questo articolo si parla di sport, recanati, Comune di Recanati, azzurrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahbN





logoEV