Parcheggi per disabili allagati. Il Cuore Adriatico continua a dribblare le proteste

parcheggi per disabili allagati 2' di lettura 20/03/2015 - Come Presidente dell’associazione Disabili in Italia, voglio aggiornare i cittadini civitanovesi sulla lotta che silenziosamente stiamo portando avanti dal mese di settembre del 2014.

Avevamo ricevuto una lettera da parte di una signora disabile la quale lamentava un problema che poteva gravare non solo su di lei, ma anche sugli altri cittadini disabili e persone anziane con problemi di deambulazione.

Otto dei parcheggi interrati riservati ai disabili del Centro Commerciale Cuore Adriatico evidenziano alcuni problemi. Infatti, questi si trovano al di sotto di grate e aperture e quando piove accade che chi ,per necessità, deve parcheggiarvi è costretto a bagnarsi.

Dunque abbiamo mandato due raccomandate al Centro commerciale. La risposta che abbiamo ottenuto alla prima è stata: “la signora può usufruire degli altri parcheggi coperti” e altre cose che non sto qui a specificare. Ora ci chiediamo: se sotto quelle aperture avessero disegnato parcheggi normali, non era meglio? Perché proprio parcheggi per disabili?

Alla seconda raccomandata non abbiamo avuto risposte. Abbiamo cercato un colloquio con la direttrice ma era impegnata. Abbiamo contattato il centro telefonicamente, ma la direttrice era ancora impegnata, a quel punto ho chiesto alla signorina che mi ha risposto di dire alla sua direttrice, di rispondere alla nostra seconda raccomandata entro dieci giorni da quella telefonata. Tutto questo circa un mese e mezzo fa più o meno.

In seguito abbiamo anche scritto articoli per portare alla luce questo problema e per evidenziare la chiusura in una stringente barriera mentale dell'Amministrazione del centro. Avevamo chiesto solo che venissero spostati quei parcheggi e messi sotto postazioni coperte, ma evidentemente non è stato letto, o forse ignorato.

In quell'occasione abbiamo chiesto l’aiuto dei partiti politici di Civitanova. Solo in tre hanno risposto: il Movimento 5 stelle, la Lega Nord Marche Coordinamento di Civitanova e Vince Civitanova. Il 16 Marzo sera abbiamo avuto il primo incontro con i vari responsabili dei tre partiti. Siamo sicuri che “gridare” contro questo scempio insieme a loro, sia più facile e di aiuto per far si che il buon senso di chi gestisce il centro esca fuori e si cominci a ragionare con quello.

Pertanto invito il Centro Commerciale a contattare la nostra associazione (Disabili in Italia) per email o telefonicamente e farsi “aiutare“ nella nuova collocazione dei parcheggi segnalati.








Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2015 alle 19:37 sul giornale del 21 marzo 2015 - 918 letture

In questo articolo si parla di disabili, civitanova, associazione, parcheggi per disabili, parcheggio, cuore adriatico, allagamento e piace a arianna04

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ag3i