Recanati: la Nazionale di calcio Under 16 incontra gli studenti dell'ITIS

Nazionale di Calcio Udner 16 all'ITIS di Recanati 2' di lettura 17/03/2015 - Un emozionante ed educativo faccia a faccia quello che si è svolto martedì mattina tra gli azzurrini di mister Zoratto che mercoledì scendono in campo nell'amichevole con la Germania, ed i pari età dell'Itis Mattei.

L'incontro si è svolto all'aula multimediale e ha coinvolto circa 100 studenti che frequentano il secondo e terzo anno dell'Istituto Tecnico Industriale. Presente al gran completo la nazionale italiana under 16 composta da giocatori provenienti dai piu' grandi club italiani come Juventus, Roma, Inter, Milan e Atalanta. Ad accompagnarli, oltre al mister Zoratto, due volti noti del calcio italiano come Alberigo Evani, pedina inamovibile nel plurititolato Milan di Sacchi ed oggi vice allenatore degli azzurrini, e Luciano Castellini, ex numero uno di Torino e Napoli soprannominato il Giaguaro per le sue incredibili acrobazie che oggi svolge il ruolo di preparatore dei portieri.

A portare il saluto dell'amministrazione comunale il vice sindaco Antonio Bravi e il delegato allo sport Mirco Scorcelli. Presenti anche l'industriale Adolfo Guzzini e il vice presidente dell'US Recanatese Angelo Camilletti, il dirigente scolastico Giovanni Giri affiancato dalla professoressa Franca Maggini e dagli amici dell'Itis Giovanni Severini e Mauro Magagnini.

Grande l'emozione dei giovani studenti nel trovarsi faccia a faccia con i loro coetanei già lanciati nel mondo del calcio professionistico. Nell'incontro durato piu' di un ora sono stati toccati svariati temi, dalle difficoltà di un quindicenne nel lasciare la propria città e i propri affetti per crescere in un grande club, all'emozione nel vestire la maglia azzurra che tante gioie ha dato al popolo italiano. Nel faccia a faccia è stata comunque ribadita l'importanza dello studio che va al di la della carriera sportiva e la necessità dell'impegno e del sacrificio per poter raggiungere un obiettivo importante come la serie A e la maglia della nazionale.

Gli azzurrini di mister Zoratto martedì pomeriggio sono tornati ad allenarsi allo stadio "Tubaldi" che mercoledì sarà teatro dell'amichevole con la Germania. Il fischio di inizio è fissato alle ore 15 con ingresso libero. L'evento è pronto ad entrare nella storia visto che all'ombra del colle non si è mai giocata una gara di livello internazionale.

Al termine l'intitolazione della nuova struttura che ospita palestra, sala stampa e sede dell'Us Recanatese ai fratelli Ettore e Giuseppe Farina, due autentiche icone del calcio cittadino che tra gli anni 60 e 80 hanno allenato centinaia di bambini inculcando loro i veri valori dello sport.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2015 alle 22:09 sul giornale del 18 marzo 2015 - 1344 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, recanati, Comune di Recanati, nazionale, under16, nazionale di calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agTd