3BMeteo: intensa ondata di maltempo tra domenica e lunedì, rischio nubifragi

meteo, nuvoloso, maltempo 2' di lettura 14/03/2015 - Edoardo Ferrara: “allerta meteo per le regioni del Nord, Toscana e Sardegna con picchi di pioggia superiori ai 150mm. Fino a un metro di neve sulle Alpi oltre i 1500m; più secco e mite al Sud”.

Ondata di maltempo imminente al Centronord e sarà intensa” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che spiega – “colpa di una perturbazione in arrivo dalla Francia che già sabato darà luogo a qualche debole pioggia su Nordovest e Sardegna, mentre altrove il tempo sarà ancora discreto e mite. La fase clou del maltempo è attesa tra domenica e lunedì, quando si formerà un vortice ciclonico a ovest della Sardegna e gran parte del Centronord sarà sotto pioggia battente, mentre il Sud sarà più ai margini con nubi di passaggio ma scarsi fenomeni, più probabili sulla Campania e sui versanti ionici. Sulla Sicilia invece tenderà a peggiorare in modo più incisivo entro lunedì”.

E’ allerta meteo in particolare su Liguria, Piemonte, Toscana e Sardegna dove le piogge potranno risultare particolarmente abbondanti e persistenti con anche possibili nubifragi e con picchi pluviometrici talora superiori ai 100-150mm” – prosegue l’esperto – “su queste zone non escludiamo locali allagamenti, frane e smottamenti, prestare dunque attenzione”. Piogge abbondanti sono attese anche su Lombardia, Trentino, Veneto, Emilia e a tratti su Umbria ed alto Lazio, anche qui con locali criticità possibili.

A Civitanova si registrerà un week-end nuvoloso con rovesci e venti tesi nella giornata di domenica. Lunedì 16 sono previsti cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata. Le temperature registrate saranno comprese tra i 13 ed i 9°C. Sarà nuvoloso anche nella giornata di martedì, ma non sono previste piogge o alcuna allerta meteo.

Per un miglioramento bisognerà attendere la metà della prossima settimana” – conclude l’esperto – “con ancora residue piogge martedì sui settori occidentali della Penisola e schiarite ad Est, mentre entro mercoledì l’alta pressione dovrebbe aver riportato il tempo stabile ovunque e con temperature in aumento. Ancora presto per capire se questo miglioramento sarà duraturo o la tregua finirà già nel giro di pochi giorni. Ne riparleremo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2015 alle 10:37 sul giornale del 16 marzo 2015 - 667 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova, meteo, vento, week-end, 3bmeteo, nuvoloso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agJ6