Anconetano ai domiciliari non rispetta il provvedimento. Fermato mentre girovagava ubriaco

Carabinieri 1' di lettura 12/03/2015 - L’Arma dei Carabinieri di Civitanova Marche, durante i normali e periodici controlli alle persone agli arresti domiciliari o sottoposte a provvedimenti vari, sia della magistratura che amministrativi, hanno fatto visita ad un tunisino 37 enne agli arresti domiciliari che, da un controllo approfondito dell’abitazione risultava assente.

L'uomo è stato rintracciato dopo poco, riaccompagnato presso la propria abitazione e segnalato all’Autorità Giudiziaria maceratese per evasione.

I Carabinieri, inoltre, deferivano all’A.G. un 54enne polacco che era stato sorpreso in centro ubriaco. L'uomo è stato prima ricoverato presso l'Ospedale locale e successivamente al riconoscimento si è evinto che il 54enne aveva l'obbligo di dimorare nella propria abitazione in provincia di Ancona.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2015 alle 17:44 sul giornale del 13 marzo 2015 - 686 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova, arresti domiciliari, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agE3





logoEV