Calcio: la Civitanovese paga le bollette e il Comune riattiva le utenze

Luciano Patitucci, presidente FC Civitanovese Calcio 1919 1' di lettura 11/03/2015 - Mercoledì la Proprietà della F.C. Civitanovese ha provveduto al pagamento delle utenze sospese riguardanti la sede sociale di via Martiri di Belfiore e dell’impianto “Polisportivo” di Civitanova Marche. Il comune infatti le aveva sospese tutte, e solo alle 18:00 di mercoledì sono state riattivate.

Nei prossimi giorni, verranno saldate anche tutte le altre, cercando di ripristinare quanto prima una situazione di normalità per l’attività agonistica. A proposito della difficile situazione societaria che ha investito purtroppo anche il Settore Giovanile rossoblù, costretto in settimana ad interrompere le proprie sedute di allenamento, si terrà questa sera alle ore 21:00 presso la palestra dello stadio una riunione rivolta a tutti i genitori dei piccoli tesserati della Civitanovese, alla quale si raccomanda vivamente di partecipare.

Nel pomeriggio il Presidente stesso si è sentito con il Responsabile del S.G. Paolo Squadroni per informarlo circa l’evolversi delle soluzioni che si stanno tentando di portare avanti nell’interesse del vivaio. L’intento dell’incontro serale non sarà pertanto assolutamente quello di fare improduttiva polemica, quanto quello di spiegare e confrontarsi insieme sui problemi di varia natura che si sono purtroppo resi manifesti nell’ultimo periodo.

Tutto ciò in attesa dei positivi sviluppi, in tempi ragionevolmente brevi, per il bene della Società in ogni sua parte, sui quali il Presidente Luciano Patitucci ha annunciato di star lavorando con il massimo impegno, senza assolutamente scappare, come da più parti lo si accusa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2015 alle 21:35 sul giornale del 12 marzo 2015 - 902 letture

In questo articolo si parla di sport, comune di civitanova marche, civitanovese calcio, utenze, patitucci, civitanovese calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agBV