Progetto 'Chain', 42 giovani laureati raccolgono i frutti di un’esperienza dal sapore europeo

laurea iginio straffi 2' di lettura 10/03/2015 - 1 territorio di partenza, le Marche, 127 candidati, 42 beneficiari, 1 settore chiave per il progetto e il territorio marchigiano - la filiera dei prodotti tipici, 3 aree di tirocinio – produzione, controllo qualità, commercio e promozione, 14 settimane all’estero di formazione linguistica e tirocinio in azienda, 8 Paesi europei, 14 partner locali, 16 mesi di attività progettuali. Risultati: 42 giovani professionisti più competitivi sul mercato del lavoro e imprenditoriale.

1 territorio, le Marche, arricchito da un network europeo e locale consolidato e da giovani risorse di alta qualità.

Sono questi i numeri del progetto “CHAIN”, promosso dalla Provincia di Macerata nell’ambito del Programma per l’Apprendimento Permanente, sottoprogramma Leonardo da Vinci; l’iniziativa è stata finanziata con fondi comunitari e co-finanziamento dell’ente promotore.

Il progetto CHAIN sta giungendo alla sua conclusione.
I giovani partecipanti saranno premiati con le certificazioni Europass mobility il pomeriggio di giovedì 12 marzo 2015, presso il Palazzo degli Studi di Macerata; alla cerimonia interverranno i referenti della Provincia di Macerata, i beneficiari e rappresentanti dei partner locali che hanno sostenuto l’iniziativa.

I 42 “leonardiani”, che hanno superato con profitto le prove di selezione, hanno svolto le esperienze all’estero - corso di lingua e tirocinio formativo - in Austria, Francia, Germania, Irlanda, Lituania, Portogallo, Regno Unito e Spagna, tra maggio 2014 e gennaio 2015, in vari flussi di mobilità.

Un’esperienza di vita, un’esperienza professionale: i beneficiari hanno potuto cimentarsi in contesti culturali e lavorativi inediti, rafforzare le competenze linguistiche in lingua francese, inglese, spagnola, tedesca e acquisire competenze tecnico-professionali, sociali, comunicative, informatiche, traversali attraverso i tirocini realizzati.

Un video di progetto – che sarà diffuso tramite portale web della Provincia di Macerata e visionato in anteprima in occasione della cerimonia - racchiude la narrazione di quest’iniziativa, dove le primizie del nostro territorio si sono arricchite di un delizioso gusto europeo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2015 alle 19:55 sul giornale del 11 marzo 2015 - 760 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agyv