Garage occupato abusivamente. Nei guai due tossicodipendenti

Polizia generico 1' di lettura 06/03/2015 - Giovedì il blitz della polizia in un garage seminterrato permette di smantellare la base operativa di due pusher che lo avevano occupato abusivamente e ne avevano fatto il loro bivacco. A segnalarlo alle forze dell'Ordine sono stati alcuni inquilini dello stabile che notavano frequenti via vai sospetti.

Si tratta di un condominio in via Vittorio Veneto. Gli uomini di Roberto Malvestuto hanno operato su due fronti: prima la perlustrazione dello stabile, effettuata da una volante e dai poliziotti in borghese della squadra anticrimine; poi l'irruzione all'interno del garage occupato.

Una volta all'interno hanno bloccato ed identificato i due malviventi, cittadini senza fissa dimora di origini tunisine, che avevano trasformato il box in un luogo in cui drogarsi e spacciare. Il modesto locale versava in condizioni igieniche pessime e al suo interno sono stati trovati anche due ovuli di eroina.

I delinquenti, dunque, sono stati denunciati per possesso di sostanze stupefacenti ed invasione di edificio.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2015 alle 22:41 sul giornale del 07 marzo 2015 - 778 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, droga, civitanova, eroina, polizia di notte, articolo, Arianna Baccani e piace a arianna04

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agnQ