Porto Recanati: si chiude qui la campagna di Ceriscioli nella provincia maceratese

Sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli 1' di lettura 26/02/2015 - Si chiuderà a Porto Recanati la campagna per le primarie di Luca Ceriscioli nella provincia di Macerata, incontro previsto per venerdì 27 febbraio alle ore 18.00 presso la Gelateria "Da Giorgio" in piazza Brancondi.

Una scelta ben precisa quella di chiudere il tour a Porto Recanati, una delle città turistiche più importanti di tutta la Regione e che da decenni attrae nel nostro territorio migliaia di visitatori italiani e stranieri.

In ogni suo incontro Luca Ceriscioli ha sempre fatto espliciti riferimenti alla forza attrattiva della costa, alla ricchezza che essa genera e di cui beneficiano anche i comuni dell'entroterra, una sinergia, quella tra costa ed aree interne, da mettere ancora di più a sistema con progetti concreti per rilanciare il turismo, dare una spinta all'economia e all'occupazione.

Turismo eccellenza e per questo da difendere con tutte le forze possibili in campo. Il tema della difesa della costa è centrale e non più rinviabile, Porto Recanati è stato il comune più colpito dalle mareggiate in questi anni, occorrono scelte risolutive, di lungo respiro, che consentano agli operatori di investire ed al territorio di crescere.

Difesa della costa, cultura, turismo, tanti buoni propositi dalla Regione in questi anni ma nessuna vera svolta, per questo occorre chiudere la pagina scritta da Spacca e Marcolini ed aprirne una tutta nuova con Luca Ceriscioli, uno dei sindaci più amati d'Italia, un giovane amministratore dalle mani libere e con tanta voglia di cambiare davvero le cose.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2015 alle 23:29 sul giornale del 27 febbraio 2015 - 1392 letture

In questo articolo si parla di politica, porto recanati, luca ceriscioli, sindaco di pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afZ3





logoEV
logoEV