SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

Completati i lavori al Molo. Di nuovo accessibile a pedoni, ciclisti e pescatori sportivi

1' di lettura
3954

Michele Grottoli comandante della Guardia Costiera di Civitanova Marche

Dalle 19:30 di lunedì 29 dicembre il Molo Est del porto di Civitanova è stato ufficialmente riaperto.

Il Tenente di Vascello Michele Grottoli ha infatti firmato la relativa ordinanza, in seguito alla conclusione dei lavori, grazie ai quali ora il molo est è nuovamente accessibile e sicuro.

Lavori effettuati quasi in un mese e che prevedevano la sistemazione del piano di calpestio del braccio, il posizionamento di una ringhiera che impedisce l'accesso accidentale alla scogliera e la realizzazione di una piattaforma allungata, che riguarda gli ultimi 80 metri del molo, che possa poi permettere l’utilizzo degli addetti alla pesca sportiva.

Diversi gli incidenti accaduti in questa parte del molo, che sono presumibilmente alla base della presa di posizione del Comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo che ha deciso di dare esecuzione ad un provvedimento già esistente, con il quale era vietato il transito, appunto, per motivi di sicurezza. Proprio a causa di uno di questi incidenti non è ancora stato possibile rimuovere il fanale rosso, che rimane ancora a disposizione del magistrato per le indagini in corso.

Dunque, rimane il divieto di accesso alle scogliere, ma il molo è nuovamente accessibile a pedoni e biciclette ed è lecita anche la pesca sportiva negli ultimi 80 metri (nel prolungamento a partire dal faro rosso in direzione SSO).

(Nelle immagini la rimozione delle transenne e il nuovo aspetto del molo in seguito ai lavori di messa in sicurezza)





Michele Grottoli comandante della Guardia Costiera di Civitanova Marche

Questo è un articolo pubblicato il 29-12-2014 alle 20:27 sul giornale del 30 dicembre 2014 - 3954 letture