Costamagna fa gli auguri e ammonisce i dipendenti che remano contro gli interessi della città

Ivo Costamagna 1' di lettura 23/12/2014 - In occasione delle festività, impossibilitato a farlo direttamente per non turbare la comprensibile richiesta di armonia natalizia della tradizionale cerimonia, voglio indirizzare ai dipendenti ed alle loro famiglie i miei sinceri auguri di buon Natale e per un 2015 di serenità.

"Restano, a mio avviso, i problemi di una struttura burocratica che, a partire dalle fasce dirigenziali, vede largamente irrisolte le questioni da me poste, esattamente un anno fa, ed indispensabili per poter svolgere un'adeguata azione di governo per e con i cittadini. I pochi, seppur importanti, casi risolti, seppur per "soluzione naturale", dimostrano come gli uomini possano cambiare interi servizi ed uffici.

Tutti conoscono la mia stima per l'assessore al personale Cristiana Cecchetti, una stima che sta meritando sul campo, per attivismo, presenza e competenza, da parte dei cittadini di cui si è messa completamente a servizio per risolvere i loro problemi.

Ci siamo confrontati sulla questione personale ed abbiamo un'impostazione diversa. Lei ha scelto la strada, potrei definire, di coinvolgimento "erga omnes", io ritengo restino differenze chiare tra chi collabora e lavora, chi tira a campare e chi, addirittura, boicotta per ragioni politiche e non solo. Va premiato chi merita e colpito, d'intesa con i sindacati, chi rema contro gli interessi non della giunta, ma della città.

Mai come stavolta spero di sbagliare. Auguri a tutti".


da Ivo Costamagna
Presidente del Consiglio comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2014 alle 15:21 sul giornale del 24 dicembre 2014 - 634 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova, auguri, ivo costamagna, fine anno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adkr





logoEV