Sorpreso ad asportare rame dal Muzio Gallo. Arrestato pregiudicato siciliano

Carabinieri generica 1' di lettura 12/12/2014 - I carabinieri di Osimo e Offagna , nel corso di controlli coordinati nel territorio, a cavallo delle frazioni periferiche di San Paterniano e Villa, sono intervenuti presso il “Muzio Gallo”, in Via Striscioni, dove e´ stata notata un’autovettura sospetta, una Volkswagen Polo di colore grigia.

Dopo aver perlustrato e circondato l’area, i militari hanno controllato l´interno dell’ospedale, dove e´ stato sorpreso in flagranza di reato un giovane sconosciuto intento a sfilare cavi elettrici per rubare i fili di rame. L´ uomo aveva già riempito un sacco contenente cavi elettrici in rame per un peso di circa 15 chili.

I carabinieri hanno quindi bloccato il malvivente, che e´stato identificato per Salvatore Alfio Grillo, siciliano pregiudicato di 28 anni, residente a Recanati. Nel vano posteriore della vettura i militari hanno rinevenuto materiale da scasso, sequestrato assieme al sacco con il rame asportato.

L´uomo e´ stato quindi arrestato dai carabinieri di furto aggravato continuato. La Procura di Ancona ha disposto disposto gli arresti domiciliari presso l’abitazione di Recanati. Nel successivo processo per direttissima , il Giudice di Ancona ha convalidato l’arresto disponendo l’immediata liberazione dell’arrestato e concedeva i termini della difesa, fissando una nuova udienza per il 30 gennaio 2015.








Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2014 alle 11:17 sul giornale del 13 dicembre 2014 - 894 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acRc





logoEV