Porto Recanati: maxi rissa al River Village con bottiglie rotte e coltelli

carabinieri 1' di lettura 09/12/2014 - Forse è stato un regolamento di conti quello che l'altra sera ha provocato una maxi rissa tra tunisini e marocchini al River Village di Porto Recanati. La chiamata ai Carabinieri della locale Stazione è arrivata intorno alle 22:30.

Quando i militari sono giunti sul posto gli interessati se ne erano già andati tutti, tranne uno. A terra vetri rotti e macchie di sangue ovunque sulle scale e nel corridoio di uno dei palazzi del River Village. È ancora imprecisato il numero di persone coinvolte e il vero motivo della zuffa, ma si suppone che siano arrivati perfino ad accoltellarsi e a darsele di santa ragione con bottiglie di vetro rotte.

In supporto ai Carabinieri è arrivata anche una pattuglia della polizia, ma ciò che si può fare ora è solo cercare di estrapolare maggiori informazioni dall'unico coinvolto nelle colluttazioni che si sia fatto medicare (gli operatori sanitari lo hanno accompagnato presso il Pronto Soccorso di Loreto). Proseguono le indagini


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-12-2014 alle 12:19 sul giornale del 10 dicembre 2014 - 720 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto recanati, rissa, river village, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acFO





logoEV