Ruba le offerte in una chiesa di Osimo Stazione. Denunciato pregiudicato recanatese

carabinieri 1' di lettura 30/11/2014 - I carabinieri di Osimo a conclusioni di indagini di polizia giudiziaria in relazione al furto del 25 novembre scorso nella chiesa “Santa Maria Regina della Pace” ad Osimo Stazione, con la conseguente denuncia sporta dal parroco e sulla scorta delle riprese video effettuate dalla telecamera di sorveglianza installata nella canonica, hanno identificato l’autore del reato.

Si tratta di un recanatese di 34 anni senza fissa dimora, pluripregiudicato per molteplici reati contro la persona ed il patrimonio nonché per reati inerenti gli stupefacenti. Il malfattore, utilizzando del nastro adesivo ed un coltello, ha prelevato le offerte dalla cassetta delle offerte danneggiando anche una fila di candele elettriche che vi eranoa installate, arrecando un danno complessivo di circa 400 euro circa .

Pertanto, ultimate le indagini il pregiudicato recanatese veniva deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per il reato di furto aggaravato in luogo di culto.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2014 alle 16:03 sul giornale del 01 dicembre 2014 - 557 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi





logoEV