Maxi tamponamento sulla A14, una bambina di sette anni rimane ferita gravemente

1' di lettura 01/09/2014 - Il 31 agosto è stata una giornata da bollino rosso sulle autostrade per i rientri dalle vacanze di fine agosto ed è proprio nel tratto di A14 tra Civitanova Marche e Porto Recanati, direzione nord, al Km 258, che è avvenuto un maxi tamponamento dal bilancio di otto auto coinvolte e diversi feriti tra cui una bambina di 7 anni.

I feriti coinvolti sono residenti di Rimini, Reggio Emilia e torinesi. Sul posto sono arrivati mezzi del 118, della polizia, dei vigili del fuoco e un'eliambulanza. L'elicottero si è reso necessario per trasportare al Salesi di Ancona la bambina che nell'incidente ha riportato un grave trauma toracico e ancora non sono note le sue condizioni fisiche.

Anche una donna e la sua figlia neonata sono state portate all'ospedale (a Torrette) per accertamenti, ma, a parte qualche lieve contusione, le loro condizioni sembrano buone. Altri sono stati portati all'ospedale di Civitanova Marche, ma il caso più grave rimane quello della bambina di sette anni.

L'incidente ha creato una coda di circa 4-5 Km e la viabilità è stata ripristinata in circa un'ora. Anche due mezzi dell'esercito sono rimasti bloccati nel traffico.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2014 alle 11:49 sul giornale del 02 settembre 2014 - 681 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, autostrada, a14, eliambulanza, tamponamento, maxi, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/897





logoEV
logoEV