SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: archiviato il terzo giorno di ritiro, la Civitanovese partecipa anche a Futura Festival

2' di lettura
680

Va in archivio anche la terza giornata di ritiro in quel di Campo di Giove (Aq) per la Civitanovese: giornata fredda, che si è attestata intorno ai 15 gradi, con la seduta di allenamento pomeridiana interamente svolta dai ragazzi agli ordini di mister Mecomonaco sotto una pioggia battente.

Intanto, presso la sede sociale, continua incessante il lavoro dei Responsabili del Settore Giovanile, Paolo Squadroni e Leandro Vessella, per completare lo staff tecnico. Un organico di allenatori ed istruttori che sarà all’altezza dell’importante progetto che il Direttore Generale Giorgio Bresciani ha illustrato a cittadinanza, genitori e tifosi nella conferenza stampa dei giorni scorsi: arrivate le conferme di alcuni importanti tasselli, si attendono le ultime risposte per diramare l’elenco completo dei trainer che guideranno le varie compagini.

Il Segretario del Settore Giovanile, Francesco Morgese, è a disposizione di chiunque voglia avere informazioni, ogni pomeriggio presso la sede di Corso Garibaldi, dalle 15:30 alle 18:30: le squadre agonistiche sono state tutte regolarmente iscritte ai campionati di competenza, dal prossimo lunedì saranno disponibili i moduli per entrare ufficialmente a far parte del pregiatissimo vivaio rossoblu.

La FC Civitanovese, inoltre, comunica che nella serata di ieri è stata ben lieta di partecipare tra il pubblico all’incontro sul tema sportivo “Dopo i Mondiali: il calcio tra mito e futuro”, tenutosi presso l’Auditorium San Paolo di Civitanova Alta e facente parte del ricco programma di eventi e manifestazioni del “Futura Festival” cittadino.

Il Responsabile del Settore Giovanile Paolo Squadroni e l’Addetta Stampa Marta Bitti hanno voluto scattare una foto-ricordo dell’evento, per suggellare la memoria di una bella serata, di lustro e visibilità per lo sport e per la città di Civitanova tutta.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2014 alle 22:21 sul giornale del 31 luglio 2014 - 680 letture