SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Potenza Picena: arrivano i Nomadi, finalmente il violinista Reggioli suonerà nella sua città

2' di lettura
980

Sergio Reggioli

Migliaia di fans in arrivo a Porto Potenza Picena per il concerto dei Nomadi: domenica l'atteso concerto nella città di Sergio Reggioli. La location dell'evento è l’area antistante il Palazzetto dello Sport.

Sono in arrivo da ogni parte d'Italia i fans dei Nomadi che domenica 20 luglio, alle 21.00, si esibiranno a Porto Potenza Picena. E tantissimi sono anche gli estimatori, del gruppo più longevo del nostro Paese, nelle Marche. Tra i 150 fans club attivi ce n'è uno a Tolentino ed un altro a Loreto, tanto per ricordare i più vicini.

La tappa di Porto Potenza Picena del tour 2014 dei Nomadi darà l'opportunità al violinista della band, Sergio Reggioli, di esibirsi per la prima volta nella sua città, dove vive insieme alla moglie e alla figlioletta Maria Luce e dove ha intrapreso lo studio del violino fin da piccolo, grazie al sostegno del padre Giovanni, grande appassionato di musica. Quello di domenica è un evento musicale esclusivo a livello regionale in cui verranno proposti 50 anni di storia dei Nomadi in un unico concerto.

I legami dei Nomadi con il territorio civitanovese sono molteplici, molti degli ultimi successi portano la firma di Lorella Cerquetti e un'ottima collaborazione è nata con Bip Gismondi, preferito maestro del violinista potentino. Sergio Reggioli si è unito allo storico gruppo ben sedici anni fa, grazie, anche all'incoraggiamento dei genitori che hanno saputo vedere nella musica un'opportunità lavorativa, oltre che un'esperienza di vita. Ora si esibirà nella sua città, dove ha studiato ed intonato i primi motivi. 'Speriamo di sodisfare tutti quanti, il pubblico, noi musicisti e la gente del paese, che spero avrà piacere di venire ad ascoltarmi.

Biglietti del concerto (ingresso 20,00 euro, ridotto 10,00 euro in convenzione). Per informazioni 3474739142.



... Sergio Reggioli
... Nomadi


Sergio Reggioli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2014 alle 19:38 sul giornale del 19 luglio 2014 - 980 letture