SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Recanati: la città ricorda Giacomo Brodolini, storico sindacalista e politico

1' di lettura
573

E' stato tra i promotori del superamento delle gabbie salariali, la ristrutturazione del sistema previdenziale e l'elaborazione dello Statuto dei lavoratori. A quarantacinque anni dalla sua morte Recanati commemora uno dei suoi figli piu' illustri, il sindacalista e politico Giacomo Brodolini.

La cerimonia è in programma sabato 19 luglio alle ore 12,00 presso il Civico Cimitero dove il Sindaco Francesco Fiordomo deporrà un mazzo di fiori sulla tomba dell'ex Ministro del Lavoro nato a Recanati il 19 luglio del 1920 e morto a Zurigo l'11 luglio del 1969.

"Esempio altissimo di tenace impegno politico, dedicava, con instancabile ed appassionata opera, ogni sua energia al conseguimento di una più alta giustizia sociale, dando prima come sindacalista, successivamente come parlamentare e, infine, come ministro per il lavoro e la previdenza sociale, notevolissimo apporto alla soluzione di gravi e complessi problemi interessanti il mondo del lavoro. Colpito da inesorabile male e pur conscio della imminenza della sua fine, offriva prove di somma virtù civica, continuando a svolgere, sino all’ultimo, con ferma determinazione e con immutato fervore, le funzioni del suo incarico ministeriale, in una suprema riaffermazione degli ideali che avevano costantemente ispirato la sua azione" si legge nella motivazione alla Medaglia d'oro al Valor Civile che gli fu conferita dall'allora Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat. Una fondazione a lui intitolata opera oggi nel campo dell' economia, del diritto e della sociologia del lavoro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2014 alle 10:50 sul giornale del 18 luglio 2014 - 573 letture