SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Narducci, 'la Recanatese è una società seria ed ambiziosa, possiamo fare bene'

2' di lettura
1153

Narducci Recanatese Calcio

Tra i protagonisti della Recanatese 2013/2014 non poteva mancare Simone Narducci. Il trentunenne (venerdì è stato il suo compleanno) difensore giallorosso si è guadagnato la conferma per la nuova stagione a suon di ottime prestazioni impreziosite da tre reti in quindici presenze.

Per l’ex difensore del Catanzaro l’esperienza a Recanati era la prima tra i dilettanti dopo una carriera spesa nel professionismo, eppure non ha temuto di mettersi in gioco in un contesto per lui del tutto nuovo. E nella seconda parte dello scorso torneo (è stato tesserato a metá dicembre) Narducci ha dimostrato tutto il suo valore, risultando tra le pedine più incisive che hanno letteralmente fatto spiccare il volo alla squadra di Amaolo fino al raggiungimento di un insperato quinto posto.

“A Recanati mi sono trovato molto bene con società, mister, compagni e tutto lo staff - esordisce Narducci - l’aspetto umano per me è prioritario e sotto questo punto di vista ho percepito una grande fiducia nei miei confronti, pertanto potete capire che non é stato difficile trovare l’accordo per la prossima stagione. La società é seria ed ambiziosa, non ha mai fatto mancare nulla a noi giocatori e questi sono aspetti veramente decisivi. Sono convinto che quanto fatto l’anno scorso é una buona base di partenza per quello che dovremo fare quest’anno e questo sarà possibile grazie ad una società forte e sempre presente, un mister molto preparato e di esperienza, senza dimenticare un ottimo gruppo come eravamo nella passata stagione. Mi sento di ringraziare i ragazzi che non fanno più parte della rosa ed augurare loro le migliori fortune; purtroppo il calcio è anche questo, ognuno avrà fatto le sue valutazioni e non é mia intenzione entrare in merito a questi aspetti. Sono sicuro che anche con i nuovi innesti diremo la nostra, ma come sempre l’ultima parola ce l’avrá il campo”.

Infine una battuta sul girone con dieci marchgiane: ”Mi auguro che le squadre marchigiane non vengano divise, sarebbe un peccato rovinare quell’atmosfera molto bella creata da un derby, per un giocatore è sempre più stimolante giocare in un contesto simile“.



Narducci Recanatese Calcio

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2014 alle 14:12 sul giornale del 12 luglio 2014 - 1153 letture