SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPORT
comunicato stampa

Volley: la B-Chem fa tripletta, ingaggiato anche Diamantini

2' di lettura
643

diamantini

Una strategia volta a ricostruire parte del gruppo che vinceva tutto nei tornei giovanili. Il nuovo roster biancazzurro già luccica.

Dopo il palleggiatore Pier Paolo Partenio e lo schiacciatore Simmaco Tartaglione, la B-Chem Potenza Picena ha ingaggiato il centrale scuola Lube Enrico Diamantini.

Marchigiano doc, nato a Fano nel ’93, il gigante di 2 metri d’altezza ha chiuso la scorsa stagione in serie A1 con l’Exprivia Molfetta, dopo la parentesi travagliata tra i cadetti con la Sidigas Hs Avellino in A2, squadra allestita per tentare il salto di categoria, ma esclusa dalla regular season a campionato in corso.

Il curriculum parla anche di convocazioni nella massima serie con la casacca biancorossa delle Lube fin da giovanissimo, delle esperienze formative con la Paoloni Appignano e di una buona trafila nel settore giovanile biancorosso con la vittoria di una Boy League, del campionato Under 18 e Under 20, fino al successo nella Junior League 2013 organizzata a Potenza Picena e Loreto.

La “muraglia” di Fano ha ottenuto risultati brillanti in campo internazionale conquistando un oro ai Campionati Europei Juniores del 2012 e un bronzo ai Mondiali Juniores del 2013 con la maglia della Nazionale Azzurra di categoria. Consapevole delle sue potenzialità, Enrico sa di poter dare un valido contributo al sestetto di coach Gianluca Graziosi insieme ai giovani compagni, con cui ha un ottimo feeling, e grazie anche alle riconferme di senatori come il regista Emanuele Miscio e l’opposto Federico Moretti.

Enrico Diamantini (Centrale B-Chem Volley Potentino): «A Potenza Picena ritrovo due amici come Partenio e Tartaglione, ex-compagni con cui ho già fatto un lungo percorso. Il nostro sogno è sempre stato quello di giocare insieme nelle massime categorie e la B-Chem è un ottimo trampolino. Quando giocavo a Macerata seguivo sempre l’andamento dei biancazzurri anche in B1. Poi la squadra è approdata nella serie cadetta e ha fatto bene grazie alla serietà e alla competenza dei dirigenti. In molti dicono di voler valorizzare i giovani, poi però non li usano con continuità, mentre il progetto del Volley Potentino è molto interessante e sono convinto che darà i suoi frutti. Anche l’idea di tornare a vivere in provincia di Macerata mi attira perché si tratta di una zona tranquilla in cui mi sento a casa. Non vedo l’ora di tornare in campo»

Dopo un anno intenso e soddisfacente si separano le strade del Volley Potentino e del centrale Dario Berni. La società ringrazia l’atleta per la serietà dimostrata e la capacità di farsi trovare sempre pronto in ogni occasione. A lui va un grande in bocca al lupo per gli impegni futuri.



... diamantini


diamantini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2014 alle 20:30 sul giornale del 09 luglio 2014 - 643 letture