SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Porto Recanati: da mercoledì 9 luglio torna il teatro estivo all’Arena Gigli

3' di lettura
716

Othello Oblivion Arena Gigli

Sarà una divertente parade pomeridiana: il tema, il mare, apre mercoledì 9 luglio alle 18:00, il cartellone estivo dell’Arena Gigli proposto da Comune e Amat con il patrocinio di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e della Regione Marche.

Il primo dei cinque appuntamenti in chiave ‘musicale’, mercoledì 9 luglio alle 18, è con Sea Parade della napoletana Compagnia degli Sbuffi. Macchine teatrali, attori e pupazzi giganti che, lungo una sfilata indimenticabile per piccoli e grandi, si trasformano fino a diventare un enorme teatro dove si racconta la storia d’amore tra la sirena e il marinaio, o quella di Colapesce che, dal profondo del mare, regge le nostre sorti.

Ancora un appuntamento per i più piccoli, quello di giovedì 10 luglio all’Arena. In scena Cenerentola proposta dalla Factory Compagnia Transadriatica con la regia di Tonio De Nitto. Fra invidie e gelosie Cenerentola è la storia di un incontro e di un riscatto raccontato con la lingua della danza, fatta di parole che per essere dette non hanno bisogno della voce.

Domenica 20 luglio salgono invece sul palco gli Oblivion con lo spettacolo Othello. L’H è muta, con testi di Davide Calabrese e Lorenzo Scuda che cura anche le musiche. Nel 1603 Shakespeare scrive Othello. Otello è la prima parodia mai scritta dagli Oblivion. Otello è la prima opera di Verdi in cui si avverte chiaramente l'influsso di Wagner. La classica vicenda Shakesperiana prenderà pieghe inattese e potrà capitare che i personaggi verdiani si dimentichino i testi di Boito per usare quelli di Mogol o di Zucchero. Un progetto arricchito dagli equilibrismi canori e dai montaggi beffardi ma impeccabili cui ci hanno abituati i 5 formidabili attori e cantanti (Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli), diventati in poche stagioni beniamini del pubblico grazie alle loro funamboliche parodie, veri e propri cult su Internet

Domenica 3 agosto la compagnia InScena, uno dei ‘marchi’ nazionali dell’operetta, propone Cantando Sotto La Pioggia (Singin' in the rain). Giudicato il miglior musical di tutti i tempi, Cantando sotto la pioggia è diventato il titolo-simbolo del teatro musicale americano. Due ore di piacere contagioso e di musica famosissima. Chi ha amato il film con Gene Kelly rimarrà affascinato dall’energia degli interpreti, dalle impennate coreografiche, dalla regia scattante di questo nuovo e sorprendente allestimento diretto da Corrado Abbati con le coreografie di Giada Bardelli e la direzione musicale Maria Galantino.

Chiude il programma, lunedì 11 agosto la FORM Fondazione Orchestra Regionale Delle Marche, diretta per l’occasione dal maestro portorecanetse David Crescenzi, con il concerto Serata all’opera: ouvertures, arie e danze che vede protagonista la soprano Rasha Talaat. Le emozionanti atmosfere della lirica rivivono in un concerto di brani tratti dai capolavori dell’opera che alterna alla leggerezza del Don Pasquale la gravità della Norma, alla briosità dell’Italiana in Algeri la monumentale fastosità dell’Aida, al pathos della Manon Lescaut e della Cavalleria Rusticana il fascino incantatorio del Flauto magico.

Informazioni e biglietteria Pro Loco di Porto Recanati tel. 071/7591872; Ufficio IAT tel. 071/9799084; ad Amat corso Mazzini 99 Ancona tel. 071/2072439 e nelle biglietterie del circuito AMAT/Vivaticket. Biglietti online esclusivamente su www.vivaticket.it . Inizio spettacoli ore 21:45.



... Davide Crescenzi FORM Arena Gigli


Othello Oblivion Arena Gigli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2014 alle 11:41 sul giornale del 08 luglio 2014 - 716 letture