Vivere a 4 zampe: Coach & Co vi aspettano, visitate i canili

canile 4' di lettura 05/07/2014 - Coach è un cane di razza cocker nato nel 2008. 'Affettuoso con persone e cani. Vede e sente poco. Si trova presso il canile di Recanati', questo è l'annuncio in calce alla foto del cagnolino con le orecchie lunghe e gli occhi dolcissimi, nonostante i loro difetti.

Ma Coach è solo uno dei trenta cani ospitati presso il canile di Recanati, Montefiore, gestito dall'associazione 'Fratello Cane' insieme all'Ass. 'Amici Animali Onlus' di Osimo; ve ne sono molti altri al canile comprensoriale di Civitanova Marche gestito dalla Cooperativa Sociale 'La Meridiana' con l'ausilio dell'Ass. 'Uomo Natura Animali Onlus'. I cani e i gatti in cerca di casa nel nostro territorio sono tanti, impossibile non trovare quello adatto a noi.

Qualcuno zoppica un po', altri, invece, sono sanissimi. Personalmente, nei canili che ho visitato, ho anche visto cani che avrebbero vinto una competizione di morfologia, ma non è questo l'importante. Credo che chiunque abbia intenzione di prendere un cane o un gatto, dovrebbe visitare, anche solo per curiosità, un canile... Difronte ad cagnolino che ha passato ben nove anni chiuso in una gabbia (esperienza personale...), quasi la sua intera vita, come potrebbe venirci in mente di comprare un cucciolo, seppure più bello? Nel caso stiate pensando di adottare Micio o Fido dal canile... ecco alcuni utili consigli per dirottare al meglio la scelta.

Spesso ciò che accade nei canili è molto simile al colpo di fulmine: lo sguardo liquido al di là delle sbarre, la coda agitata, un guaito implorante e, a livello inconscio, la scelta è già stata fatta. Ma non sempre è possibile lasciarsi trasportare esclusivamente dall'emotività, inoltre, la scelta che si sta per fare comporta un impegno che durerà per l'intera vita dell'animale, pertanto è utile compiere scelte responsabili.

Il primo passo è quello di rendersi conto quale tipo di cane sia adatto a noi, alla nostra famiglia e al luogo in cui viviamo. Se non siamo persone sportive, evitiamo cani che avrebbero bisogno di fare tanto movimento ed esercizio, se viviamo in appartamento evitiamo cani di grande taglia, che preferirebbero un giardino, e così via. A tal fine è importante conoscere alcune caratteristiche tipiche delle diverse razze di cane: per esempio il border collie ha un'energia elevatissima e necessità di fare molto sport, il pinscher è delicato e vivace, il labrador è perfetto per la vita in famiglia, ecc. Oltre ai diversi libri in commercio sull'argomento, sono numerosi gli esperti a cui possiamo appellarci per chiedere questo tipo di informazioni, dai veterinari agli educatori cinofili.

Naturalmente, in canile le nozioni da manuale non ci sono sempre d'aiuto, ma anche di fronte ad un cane senza pedigree possiamo tentare di decifrare il suo carattere e le esigenze di cui necessita, chiedendo informazioni ai volontari del canile, in quanto questi ultimi passano molte ore a contatto con loro e, dunque, conoscono le inclinazioni di ogni individuo. Inoltre possiamo chiedere di passare del tempo con gli esemplari che hanno catturato la nostra attenzione, per fare una passeggiata o giocare insieme all'aperto. Potremmo anche tornare più di una volta al canile, così da valutare con maggiore accortezza la nostra scelta.

Non dimentichiamoci dei cani anziani: generalmente necessitano di una casa tranquilla, di poco movimento, ma anche di qualche attenzione e controllo in più dal veterinario. I cani anziani sono, secondo me, i più dolci, e anche quelli che necessitano di più di un ambiente familiare ed accogliente.

I giorni migliori per visitare i canili sono quelli in mezzo alla settimana, ma è comunque bene evitare le ore di punta per evitare di incontrare i cani in momenti di agitazione (per esempio quando viene dato loro il cibo). Per il resto Vi auguro solo di trovare un cane dolcissimo come Coach e di avere la pazienza di attendere che, dopo anni di reclusione, si abituino ad una nuova calorosa vita in famiglia.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it







Questo è un articolo pubblicato il 05-07-2014 alle 09:24 sul giornale del 07 luglio 2014 - 2505 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, canile, adozione, coach, articolo, Arianna Baccani e piace a arianna04

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6QF

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere a 4 zampe





logoEV
logoEV