Erminio Marinelli e Ottavio Brini, due civitanovesi insieme nell'Assemblea Regionale

erminio marinelli 1' di lettura 01/07/2014 - Il primo luglio, a seguito delle dimissioni di Francesco Acquaroli, neoeletto sindaco di Potenza Picena, Ottavio Brini, primo dei non eletti, è entrato in Consiglio regionale.

Brini ha salutato l'Assemblea e ha dichiarato di aderire al gruppo “Per le Marche”, presieduto da Erminio Marinelli. Felice di essere tornato in Consiglio dopo le precedenti Legislature, Brini ha sottolineato che la sua esperienza sarà a disposizione per le Marche, per la provincia di Macerata e soprattutto per Civitanova.

Le “emergenze” al centro del suo mandato saranno le liste d'attesa di una “sanità virtuosa solo sulla carta: un anno e mezzo per una risonanza magnetica è uno scandalo così come l'affollamento dei pronto soccorso”.

Brini ha riservato una battuta anche al nuovo spot delle Marche con Neri Marcoré: “solito sperpero del denaro pubblico. Ma davvero gli italiani capiscono che si parla della nostra regione? Più che lo spot delle Marche mi sembra lo spot della Eminflex con lui che sta a letto in pigiama...”.


da Erminio Marinelli
Gruppo "Per le Marche"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2014 alle 13:04 sul giornale del 02 luglio 2014 - 629 letture

In questo articolo si parla di politica, regione, civitanova, erminio marinelli, Gruppo "Per le Marche"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6DC





logoEV
logoEV