Calcio: al via la prima edizione del Trofeo dell'Amicizia Civitanovese

trofeo dell'Amicizia Civitanovese 3' di lettura 26/06/2014 - Lo sport e in particolare il calcio, sarà l’assoluto protagonista del “Primo Trofeo dell’Amicizia Civitanovese”, manifestazione di calcio a 11 che andrà in scena sabato 28 giugno dalle 16.30 negli impianti sportivi di Santa Maria Apparente.

Una società organizzatrice, il Real Citanò, che si avvarrà della preziosa collaborazione di altre tre importanti realtà cittadine: il Santa Maria Apparente, lo United e il Real Marche.

Due società di Seconda Categoria e due Terza quindi, che si affronteranno ergendo il vessillo dei valori fondanti dello sport, mettendo da parte ogni tipo di campanilismo e rivalità.

Questa mattina, nella Sala Giunta del Comune di Civitanova Marche, l’importante manifestazione è stata presentata alla stampa alla presenza dei rappresentanti delle rispettive società partecipanti: Giovannino Torresi (Presidente Santa Maria Apparente), Luciano Menichelli (Direttore Sportivo United), Marco Galli (Presidente Real Citanò), Emanuele Trementozzi (Direttore Sportivo Real Citanò), Sergio Diomedi (Presidente Real Marche) e Stefano Spagna, titolare dell’Agenzia Goldbet, sponsor ufficiale dell’evento in collaborazione con il salone Michele Diomedi Hair Stylist.

“In primis porto i saluti dell’Assessore allo Sport Piergiorgio Balboni e del Vice Sindaco Giulio Silenzi che non sono potuti intervenire per via di alcuni improvvisi impegni personali – ha aperto l’incontro Emanuele Trementozzi – L’Amministrazione Comunale ha da subito sposato il progetto e ha condiviso fortemente quest’iniziativa, fondata esclusivamente sull’amicizia reciproca e i valori dello sport.

Le società partecipanti hanno accettato subito, con grande entusiasmo, di prendere parte all’iniziativa e vanno lodate per quello che fanno quotidianamente con i propri ragazzi. I dirigenti qui presenti non sono stipendiati per svolgere le loro mansioni giornaliere all’interno degli organigrammi e affrontano quotidianamente enormi sacrifici per portare avanti le loro attività. Quest’evento dimostra come si possa convivere serenamente in nome dello sport e si possano mettere da parte, con la semplice volontà di farlo, campanilismi e rivalità che a volte neanche esistono realmente.

Il torneo si articolerà in quattro gare da 30 minuti l’una, due semifinali e relative finali e in caso di parità si procederà direttamente con i calci di rigore. Al termine delle partite, inoltre, organizzeremo un piccolo rinfresco e chiuderemo in bellezza la stagione sportiva appena trascorsa, che terminerà ufficialmente il prossimo 30 giugno.

Approfittando, ovviamente, per augurarci le migliori fortune per il prossimo anno calcistico che sta per avere inizio”. “Le nostre società ha accolto con entusiasmo l’invito a partecipare – hanno detto Luciano Menichelli e Giovannino Torresi – lavoriamo ogni giorno con i nostri rispettivi settori giovanili e sappiamo quanto sia importante veicolare messaggi positivi attraverso lo sport e in particolare il calcio. Soprattutto di questi tempi, che spesso ci mettono di fronte a notizie tragiche o poco rassicuranti, rinforzare i valori dello sport e dell’amicizia è davvero importante”.

“Non potevamo che partecipare ad un evento dal così alto valore etico – ha detto Sergio Diomedi – sport e amicizia, da sempre, sono valori che noi condividiamo e provvediamo ad inculcare nei nostri atleti”. “E’ solo l’inizio di una lunga serie di iniziative che abbiamo in mente di organizzare – ha concluso il presidente del Real Citanò Marco Galli – la nostra società vuole andare oltre il semplice campo di gioco e i canonici novanta minuti, impegnandosi fortemente a diffondere i valori socio-culturali del calcio, che è uno sport bellissimo e va mantenuto come tale.

E noi dirigenti, in primis, dobbiamo dare l’esempio affinchè questo sport persegua sempre valori così nobili”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2014 alle 16:59 sul giornale del 27 giugno 2014 - 825 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, civitanova, trofeo dell'Amicizia Civitanovese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6q1





logoEV
logoEV