Rubato il pc del teatro: ritrovato grazie alla tempestività dei Carabinieri

Restituzione del pc al direttore dei Teatri 2' di lettura 16/06/2014 - Un furto in pieno giorno ai danni del Teatro Rossini di Civitanova Marche. È stato rubato il computer della biglietteria abilitato all'emissione dei biglietti elettronici e che possedeva la memoria degli abbonamenti alle prestigiose stagioni teatrali e di danza del CineTeatro cittadino.

Scassinato anche il registratore di cassa da cui erano state sottratte poche decine di euro. Ad accorgersi dell'accaduto gli impiegati del teatro che hanno subito avvisato i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, chiamando il 112.

Una pattuglia di motociclisti dell’Arma ha subito raggiunto il luogo colpito dai ladri, eseguendo l'estrapolazione delle immagini della video da cui è stato possibile maturare le prime valutazioni. Si è poi appurato che l'autore del furto era un civitanovese già noto ai militari, che, dopo averlo cercato a lungo, lo hanno trovato in città. Ma il ladro non aveva più con sè il portatile, che comunque è stato possibile ritrovare e recuperare.

Non appena il personale del Teatro ha ricevuto la notizia del rinvenimento si è recato presso la Caserma Piermanni, dove è avvenuta la formalizzazione della restituzione al direttore dei Teatri, il Dr. Alfredo Di Lupidio, presso gli uffici del Comando Stazione. Di Lupidio si è poi congratulato con i carabinieri per la prontezza dell'intervento, che ha consentito l'immediato ripristino delle ordinarie attività della biglietteria.

Un episodio simile era già accaduto un paio di anni fa, in occasione della prima nazionale di 'Pirates'. Quella volta il pc era stato rubato nel pomeriggio durante mentre al teatro eseguivano le prove e conteneva l'intera regia musicale dello spettacolo. La prima rischiava di saltare, ma anche in quell'occasione i carabinieri riuscirono a riconsegnare il portatile poco prima dell'inizio dello spettacolo.

Intanto per l’estate 2014 sono entrati in campo sulla costa civitanovese i motociclisti del radiomobile della Compagnia di Civitanova. Il reparto di pronto intervento dell’Arma è stato recentemente fornito anche di motociclette BMW 850, che non opererà dunque soltanto a bordo delle gazzelle alfa 159. Veloci, pattuglieranno le strade della costa, specie durante le ore di maggior traffico. La maggiore agilità e facilità di movimento delle moto potrà garantire sempre più tempestività nelle emergenze al 112.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it







Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2014 alle 12:34 sul giornale del 17 giugno 2014 - 700 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, furto, computer, Teatri di Civitanova, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/5TY





logoEV
logoEV