Sette rapine a discount, sgominata banda di delinquenti

arresto 1' di lettura 12/06/2014 - È stata la procura della Repubblica di Macerata a chiedere l'ordine di cattura, emesso dal gip, nei confronti di Carmine Cristini, 31 anni, e Silvio Vogli, 22 anni, dopo aver effettuato sette rapine a discount e tabaccherie.

I militari dell'Arma hanno presentato l'operazione 'Discount' in una conferenza stampa, durante la quale sono state mostrate le modalità con le quali operavano le rapine. Colpivano tra Porto Recanati e Civitanova, con l'appoggio, anche, di due complici: un minore ancora a piede libero e un altro ricercato, invece, all'estero.

La banda entrava in azione con indosso dei caschi o dei passamontagna e impugnando armi di vario genere. I colpi sono stati messi a segno tra il settembre e l'ottobre del 2013.

Cristini, originario di Cosenza ed ex affiliato della 'Ndrangheta, sembra essere il capo dell'organizzazione e avere residenza (forse fittizia) a Pesaro, ora è detenuto a Padova; il 22enne di Potenza Picena, Vogli, è detenuto a Camerino.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2014 alle 16:23 sul giornale del 13 giugno 2014 - 1149 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, rapine, banda, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/5Gz





logoEV
logoEV
logoEV