Porto Recanati: lutto in città, è morto Antonio Piangerelli

1' di lettura 05/06/2014 - Addio ad Antonio Piangerelli. È morto mercoledì 4 giugno intorno alle 14:00 all'età di 86 anni. Da tempo lottava contro una grave malattia.

Tutta la città lo conosceva come 'Zi 'Nto' e per molti era come un padre. Nonostante la malattia non gli permettesse di allontanarsi di casa, ha avuto la fortuna di trascorrere gli ultimi periodi circondato da vero affetto.

Antonio Piangerelli era noto alla cittadinanza per il balneare rilevato nel 1955, che porta il suo nome, e che ora è condotto da figli e nipoti. Ma era anche conosciuto per la sua notevole carriera calcistica: fin da giovane ha giocato in serie C con la Jesina, poi ha guidato il Porto Recanati per anni. Due dei suoi tre figli hanno seguito quest'ultima strada e giocano attualmente in squadre di serie A e B.

Lascia la moglie Antonietta e i tre figli Giacomo, Nemezio e Luigi. L'ultimo saluto si tiene giovedì 5 giugno alle ore 16:00.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2014 alle 11:37 sul giornale del 06 giugno 2014 - 676 letture

In questo articolo si parla di cronaca, calcio, porto recanati, lutto, candela, balneari, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/5ko





logoEV
logoEV