SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

3BMeteo.com: 'Ponte del 2 Giugno incerto tra sole e pioggia, il mese proseguirà a fasi alterne'

2' di lettura
605

Francesco Nucera: “Variabilità protagonista per tutto il fine settimana, con rischio acquazzoni specie su Nord, dorsale e Tirreniche; meglio domenica. Meteo incerto sul ponte del 2 Giugno, con rischio acquazzoni fino a sabato, mentre da domenica ci sarà una tregua con maggiori spazi soleggiati”.

L'Italia continua ad essere interessata da una vasta area di bassa pressione alimentata da impulsi di aria fresca in arrivo dal Nord Europa. Ne consegue un perdurare di tempo inaffidabile su molte regioni. La variabilità sarà destinata a durare sino a sabato.

Venerdì 30, è la giornata peggiore, perché arriva un impulso fresco dal Nord Europa; si avrà un'accentuazione dell'attività temporalesca in particolare al Nord e lungo la dorsale appenninica. Sabato, i venti più freschi confineranno gli acquazzoni al Nord Ovest e sulle Tirreniche del Centro Sud, mentre altrove avremo maggiori schiarite e tempo più asciutto. Domenica, invece, sarà la giornata migliore del periodo: il sole sarà protagonista su coste e pianure, mentre sui monti sarà possibile ancora qualche temporale. Le temperature guadagneranno qualche grado, mantenendosi su valori piuttosto gradevoli. Lunedì, invece, nuova accentuazione dell'instabilità al Nord e sulla dorsale, mentre il tempo andrà peggiorando sull'estremo Sud per una perturbazione africana.

A Montecosaro tempo variabile, ma prevalentemente sereno o nuvoloso fino a sabato, da domenica rovesci anche temporaleschi fino a martedì. Nel resto del territorio civitanovese il tempo sereno resisterà fino a domenica, ma da lunedì pioggia e tempo instabile.

“Nonostante giugno sia alle porte l'Estate può attendere. Questo perché la circolazione atmosferica alle medie latitudini continua ad essere prettamente primaverile - conclude Nucera di 3bmeteo - Gli anticicloni rimangono posizionati sulla Scandinavia; l'aria fresca dal Nord Europa si porta di conseguenza verso Sud alimentando un tempo bizzarro”. Per avere un quadro migliore con temperature in aumento bisognerà attendere da metà della prossima settimana, quando arriverà un mite anticiclone. Giugno proseguirà poi a fasi alterne.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2014 alle 10:29 sul giornale del 31 maggio 2014 - 605 letture