Recanati: 20esimo anniversario della Fondazione Civica Scuola di Musica B. Gigli

Civica Scuola di Musica Beniamino Gigli di recanati 3' di lettura 20/02/2014 - Nel 1994 nasceva la Civica Scuola di Musica Beniamino Gigli quando le venne affidata l’importante eredità didattica lasciata dall’Istituto Musicale Beniamino Gigli, già pareggiato ai Conservatori di Stato e operante sin dal 1977.

Varie le manifestazioni previste per il 20° anniversario oltre a quelle tradizionali come i Saggi di fine anno, il Kammerfestival e la partecipazione ai Memorial Gigli. E’ parso naturale celebrarlo dando spazio ai docenti, ai giovani cresciuti nella scuola recanatese, e alle sue più importanti realizzazioni. E’ stato necessario fare una selezione perché il potenziale che può esprimere la scuola è molto grande visto il numero di allievi formatisi nei venti anni, i docenti che vi operano e i progetti che sono stati realizzati. L’impianto delle manifestazioni è diviso in tre sezioni: i concerti, lo spazio giovani e le conferenze.

Per la sezione Concerti si inizia con Marco Poeta domenica 23 febbraio, ore 18, con un originale programma per la chitarra a 12 corde. Si prosegue domenica 9 marzo, ore 18, con il trio Très Bien Ensemble soprano Ludovica Gasparri, flauto Marco Di Domenico, pianoforte Michele Sampaolesi con brani tratti dal repertorio lirico ottocentesco. Domenica 16 marzo, ore 18, altro appuntamento con il Quartetto delle Marche in collaborazione con l’associazione Appassionata di Macerata. Sabato 12 aprile - ore 21,30 concerto di Ottavia Maria Maceratini, che ormai vive da vari anni in Germania dove si sta sempre più affermando e che proporrà, con la Sinfonietta Gigli diretta da Luca Mengoni, il 1° concerto di Beethoven per pianoforte e orchestra.

A giugno sarà la volta dei Solisti dell'Accademia Pianistica delle Marche accompagnati dall’orchestra da camera Sinfonietta Gigli diretta da Lorenzo Di Bella. L’Accademia Pianistica è un altro progetto di punta della scuola volto al perfezionamento di giovani pianisti provenienti da tutta Italia. Manifestazione finale al Teatro Persiani in ottobre con Lorenzo Di Bella al pianoforte e l’ Orchestra Sinfonica Camerata Gigli, altra espressione della scuola. La serie di appuntamenti dello Spazio Giovani è stato pensato per allievi diplomandi o già diplomati e inseriti nell’organico docente. Dopo il primo incontro del 9 febbraio con Paolo Senesi pianista recanatese che ha aperto le manifestazioni del XX anniversario, domenica 23 marzo alle 18 sarà la volta del soprano Ilaria Scarponi accompagnata al pianoforte da Caterina Perna con un repertorio incentrato sul musical. Un giovane violinista cresciuto nella scuola recanatese si esibirà in due concerti. Si tratta di Giovanni Verducci che ci proporrà due programmi il primo il lunedì di Pasqua in Cattedrale alle 16 su repertorio barocco e l’ altro Sabato 21 giugno - ore 18,00 su repertorio classico e romantico.

Ad accompagnarlo sarà Caterina Perna, il primo appuntamento al cembalo l’altro al pianoforte. Altri due giovani recanatesi Annamaria Di Lauro al flauto e Joseph Clementi al pianoforte saranno protagonisti dell’appuntamento del 10 maggio - ore 21,15. Entrambi, ex allievi della scuola, pur giovanissimi fanno parte dell’organico docenti. Infine Francesco Cingolani, anche lui docente nella scuola, si esibirà in concerto all’organo di S.Domenico il 17 maggio alle 21,15. Sono previsti infine una serie di incontri-conferenza su argomenti musicali le cui date sono in via di definizione.

Il primo incontro, martedì 25 febbraio alle ore 18,30 a carattere didattico-musicale sul “Music Learning Theory di Gordon”, prevede una lezione dimostrativa per bambini dai 3 ai 5 anni condotta da Alice Castori. Paola Ciarlantini, cofondatrici della scuola, musicologa, compositrice e pianista, in una serie di appuntamenti che coinvolgerà le scuole recanatesi pone attenzione sulle figure di Giuseppe Persiani e Beniamino Gigli, due illustri concittadini spesso poco conosciuti dai nostri ragazzi. Michele Corvatta, docente di chitarra, tratterà con ascolti guidati dei “tesori della chitarra classica”. “Motivi misteriosi: un percorso tra musica e matematica” è l’argomento scelto da Caterina Perna. Si concluderà con “W.A.Mozart: le sonate per pianoforte” analizzate da Ermanno Beccacece.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2014 alle 17:10 sul giornale del 21 febbraio 2014 - 1592 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YOd





logoEV
logoEV