Green Mountain, la Provincia protagonista in Europa con il programma di interventi messi a punto

provincia di macerata 1' di lettura 19/02/2014 - È un modello in Europa il programma di interventi messo a punto dalla Provincia di Macerata, per governare, in maniera coordinata e intelligente, le risorse naturali, le tipicità, le iniziative e le strategie per lo sviluppo sostenibile della montagna.

Il Piano di gestione unico è il frutto del modello comune integrato e delle linee guida scaturiti dai risultati del lavoro dei tre gruppi transnazionali del progetto “Green Mountain”, finanziato nell'ambito del programma comunitario Sud-Est Europa, che ha visto la Provincia di Macerata ente capofila affiancata dall'Ente Parco dei Monti Sibillini, da Austria, Bosnia ed Herzegovina, Bulgaria, Grecia, Montenegro, Romania, Slovacchia, Ucraina, Ungheria. Giunto alla fase conclusiva, il progetto europeo sarà oggetto, giovedi (20 febbraio) a Bruxelles, della conferenza finale.

“Un momento chiave - spiega il presidente Antonio Pettinari che interverrà al meeting a nome di tutti i partner coinvolti, alla presenza dei rappresentanti delle Istituzioni locali, regionali, nazionali ed europee - che segna il culmine di una fase e l'inizio di un'altra con la concreta possibilità di entrare in una rete trasnazionale operativa, l'Euromontana, come gruppo tematico dedicato all'area montana del Sud-Est Europa".

Si potranno così sviluppare ulteriori attività condivise, con maggiori capacità di incisività a livello europeo e sostenibilità dei risultati, proiettandoli verso nuove ipotesi progettuali di Europa 2020.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2014 alle 18:04 sul giornale del 20 febbraio 2014 - 585 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YKp





logoEV
logoEV