Porto Potenza: la mareggiata fa crollare una casa vicina alla ferrovia

mareggiata 1' di lettura 02/02/2014 - Le violente mareggiate di questi giorni hanno fatto crollare una casa a Porto Potenza.

L’abitazione, a cinque metri dai binari della ferrovia Adriatica era fortunatamente disabitata. Il proprietario, un bolognese, Gianfranco Gaiba, vi abita solo d’estate. L’edificio è crollato e ora resta solo un muro, nella zona ovest, alto circa 3 metri.

Il padre dell’uomo aveva acquistato l’edificio nel 1967, e in passato apparteneva alle Ferrovie dello Stato.






Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2014 alle 19:26 sul giornale del 03 febbraio 2014 - 1717 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, porto potenza picena, mareggiata, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XUd





logoEV
logoEV
logoEV