I sindaci dell'Ambito Territoriale XIV aderiscono alla giornata di mobilitazione nazionale Anci

sindaco generico 2' di lettura 28/01/2014 - A seguito di uno scambio di opinioni avvenuto il 21 gennaio, i sindaci dei comuni insistenti nel medesimo ambito territoriale sociale Tommaso Claudio Corvatta (Civitanova Marche), Mario Lattanzi (Monte San Giusto), Stefano Cardinali (Montecosaro), Carlo Carnevali (Montefano), Giuseppe Ripani (Montelupone), Stefano Montemarani (Morrovalle), Rosalba Ubaldi (Porto Recanati), Sergio Paolucci (Potenza Picena), Francesco Fiordomo (Recanati), rilevano la persistenza di uno stato di confusione e di iniquità nel sistema della tassazione locale, accentuato dalle disposizioni per l'anno in corso.

L'introduzione della IUC accentua ulteriormente la tendenza già in atto da tempo, per cui il ruolo dei sindaci è ridotto a quello di esattori per conto dello Stato, nel contempo a rispondere di fronte alla cittadinanza.

La IUC comporta un obbiettivo aggravio fiscale complessivo per i cittadini, reintroducendo di fatto un prelievo fino al 2,5 per mille sulla prima casa a fronte di aliquote invariate per gli altri immobili.
D'altro canto l'amministrazione comunale, che è tenuta ad attivarsi per la riscossione dell'imposta sugli immobili, riceverebbe tale introito ma non più le risorse che lo Stato ha riconosciuto come equivalente IMU prima casa ed ha retrocesso per il 2013, con una possibile diminuzione di entrate per le casse comunali, in taluni casi anche cospicua.
Tutto questo a fronte di plurimi messaggi provenienti da esponenti del governo tendenti a rassicurare sulla discesa del prelievo fiscale a carico del cittadino.

I sindaci dei comuni di Civitanova Marche, Monte San Giusto, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena e Recanati denunciano questa operazione da parte dell'amministrazione centrale, tendente a tranquillizzare l'opinione pubblica promettendo il calo delle imposte, mentre si fa ricadere sulle amministrazioni comunali l'onere di aumentarle, diminuendo contemporaneamente le risorse per i comuni medesimi.

Per queste ragioni aderiranno alle determinazioni dell'ANCI nazionale e regionale.
Una delegazione dei medesimi sarà presente alla manifestazione di Roma del 29 gennaio.

I sindaci dei comuni di Civitanova Marche
Monte San Giusto
Montecosaro
Montefano
Montelupone
Morrovalle
Porto Recanati
Potenza Picena
Recanati






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2014 alle 18:52 sul giornale del 29 gennaio 2014 - 857 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/XGj





logoEV
logoEV
logoEV