Recanati: al via il corso di formazione 'Nuovi Cittadini'

comune di Recanati 2' di lettura 14/01/2014 - All’interno del progetto “Nuovi Cittadini”, di cui il Comune di Recanati è partner e quello di Macerata è capofila, sono stati organizzati due corsi per operatori della Pubblica Amministrazione. La doppia iniziativa è finalizzata a migliorare i livelli di gestione ed erogazione dei servizi pubblici rivolti agli stranieri.

I docenti saranno la dott.ssa Margherita Carlini, la dott.ssa Liliana Palmieri e il dott. Renzo Calvigioni. Il progetto è finanziato dal Fondo FEI per l’Integrazione di Cittadini di Paesi terzi, e comprende interventi di mainstreaming che prevedono l’inserimento dei temi dell’integrazione nella programmazione e nell’attuazione degli interventi di politica sociale. Il primo incontro del corso della Carlini, dal titolo “La tutela sociale dei soggetti vulnerabili: donne e minori migranti”, si è svolto ieri presso il Salone del Popolo a Recanati.

A parteciparvi sono stati per lo più assistenti sociali e carabinieri. Il secondo appuntamento è in calendario il 20 gennaio dal titolo "Violenza domestica e atti persecutori, la valutazione del rischio e la tutela della vittima", il 27 gennaio si prosegue con "Le forme di violenza sui minori stranieri" e il 3 marzo si chiude con "Le donne migranti, i figli e le loro famiglie, le speranze e gli ostacoli al cambiamento". Il primo incontro del corso di aggiornamento per i servizi demografici dal titolo “I servizi demografici per i cittadini di Paesi Terzi” si terrà mercoledì 15 gennaio alle ore 15:00 presso l’Istituto Paolo Ricci, via Einaudi 144 a Civitanova Marche. Si tratta di un corso di aggiornamento per operatori dei Servizi Demografici nell’ambito del progetto “NUOVI CITTADINI”.

Gli altri incontri sono fissati per il 22 gennaio sul tema della gestione dei cittadini comunitari ed extracomunitari, il 28 gennaio sulla gestione anagrafica del cittadino extracomunitario tra esigenze di sicurezza e necessità e il 4 marzo sulla gestione anagrafica del cittadino comunitario e dei suoi familiari alla luce delle linee guida della commissione europea e degli orientamenti della corte di giustizia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2014 alle 16:38 sul giornale del 15 gennaio 2014 - 847 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/W5m





logoEV