SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Dal 2 gennaio chiude lo sportello di Equitalia Centro in corso Umberto

1' di lettura
863

Equitalia

Da giovedì 2 gennaio 2014, a seguito della riorganizzazione territoriale di Equitalia Centro, chiuderà definitivamente lo sportello di Civitanova Marche (Macerata), in Corso Umberto I, n. 80. L’ultimo giorno di apertura al pubblico sarà, perciò, martedì 31 dicembre.

Per ricevere assistenza, effettuare pagamenti e richiedere informazioni i cittadini hanno a disposizione molteplici canali alternativi.

I pagamenti possono essere effettuati utilizzando il bollettino RAV, inviato insieme alla cartella, presso qualsiasi sportello bancario, ufficio postale e tabaccaio abilitato (si può consultare in proposito il sito www.tabaccai.it), presso i punti Sisal e Lottomatica, accedendo al servizio online disponibile sul portale www.gruppoequitalia.it, nonché attraverso le funzionalità di home banking messe a disposizione dagli istituti di credito e da Poste italiane (con una commissione aggiuntiva rispetto al pagamento presso gli sportelli Equitalia).

I cittadini possono comunque rivolgersi allo sportello Equitalia più vicino, aperto al pubblico dalle ore 8.20 alle 13:

Ø Macerata, Via Santa Maria della Porta 1.

Per le informazioni è a disposizione il numero verde 800.178.078 (gratuito da numero fisso) oppure il numero +39 02.3679.3679 (a pagamento da telefono cellulare e dall’estero) con servizio operatore dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 18.

Infine, si ricorda che attraverso il portale web www.gruppoequitalia.it i cittadini hanno la possibilità di consultare la propria posizione debitoria attraverso il servizio Estratto conto, scrivere al Servizio Contribuenti, trovare le informazioni necessarie per richiedere una rateizzazione, calcolare, grazie a un simulatore, il numero delle rate e il loro importo, e scaricare la tutta la modulistica necessaria.



Equitalia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2013 alle 08:02 sul giornale del 20 dicembre 2013 - 863 letture