Recanati: interventi sul fiume Potenza, Fiordomo soddisfatto dell'incontro in Regione

1' di lettura 12/12/2013 - Vuoi vedere che la politica cambia veramente verso? Un primo segnale e' arrivato ieri dal Consiglio Regionale delle Marche che ha approvato in via d'urgenza la legge presentata dal Governatore Spacca.

Non c'era da perdere tempo, bisognava intervenire, dare una risposta chiara e concreta, senza fronzoli, senza il politichese, senza quella confusione di norme, regolamenti, protocolli confusi dove trovi tutto e il contrario di tutto, linfa vitale per i burocratici e per chi non vuole fare nulla, e' allergico al cambiamento, vuole galleggiare.

Con la legge approvata le Province possono presentare progetti e intervenire sui fiumi gia' nei prossimi mesi per evitare le continue esondazioni che hanno provocato paura, danni alle attivita' produttive, evacuazioni, rabbia più che giustificata per l'impotenza e le lungaggini insopportabili. La concretezza che ho visto ieri conforta. Certo, non mancheranno altri agguati, tentativi di tornare indietro, parole al vento di chi sa solo criticare e al momento del dunque scappa dalle proprie responsabilita'.

L'approvazione della legge e' un punto di partenza fondamentale. Seguiro' gli sviluppi insieme ai cittadini recanatesi e della valle del Potenza, resteremo vigili e non accetteremo nuovi rinvii e insabbiamenti. Intanto registro l'impegno del governatore Spacca, del consigliere Marconi, dei suoi colleghi che hanno approvato l'atto, degli amici sindaci che sono stati con me in Regione. Concretezza, risposte immediate, fare subito quello che si deve fare subito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2013 alle 00:14 sul giornale del 12 dicembre 2013 - 577 letture

In questo articolo si parla di politica, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/VSu





logoEV
logoEV
logoEV